TransAnatolia 2017

link.png Katy e Monique


Katy lavora per ERTF, Monique lavora per TdCom. Sono due personaggi storici per la Dakar, fanno parte di quella schiera di partners tecnici della Dakar che sono importantissimi ed addirittura indispensabili per l'ottima riuscita della gara. Loro vengono ogni anno alle verifiche amministrative per distribuire tutta la strumentazione che li riguarda, GPS, Iritrack, telefoni satellitari, balise e poi....

E poi se ne vanno in vacanza. Queste due donne hanno tutta la mia stima e la mia ammirazione perchè loro sì che hanno capito come si fa. Amiche da tanti anni, Katy e Monique terminate le verifiche della Dakar, da ovunque si trovino, partono per una vacanza che dura esattamente gli stessi giorni di una Dakar. Partono quindi domenica 6 gennaio stavolta, e rientrano poi a Santiago del Cile il 19 gennaio per essere pronte ad accoglierci e per rimettersi al lavoro. Diciamo dunque, che loro ci sono alle verifiche per distribuire il materiale e ci sono poi alla fine per recuperarlo e raccoglierlo, sistemando il tutto nelle casse che rientreranno in Francia.

katy e moniqueOgni anno scelgono un posto diverso per le loro vacanze, anche e soprattutto in funzione di dove si trovano, di dove cioè le ha portate quell'anno la partenza della Dakar. Bene quest'anno le invidio davvero tantissimo. Stanno per partire per l'Isola di Pasqua. Questo il loro itinerario, che ieri mi hanno spiegato con dovizia di particolari. Domenica lasceranno Lima, destinazione Cile con un aereo della LAN e da lì partiranno sempre in aereo per Hanga Roa ed atterreranno a Mataveri che è l'aereoporto internazionale dell'Isola. Da lì si andranno a sistemare in una locanda che organizza giri dell'isola - che misura 12x23 chilometri - senza ricorrere a vetture o altro ma accontentandosi di girare a piedi e a cavallo. Poi rientreranno in Cile passeranno un paio di giorni a Val Paraiso e Santiago e si rimetteranno al lavoro appena tutta la nostra carovana raggiungerà il traguardo.

Buone vacanze amiche mie !