TransAnatolia 2017

link.png Dakar2014: et voilà le parcours !


I pronostici non sono stati disattesi. Anzi, tutto più o meno come da programma compresa l'esclusione del Perù alplacca dakar 2014 quale però ASO ha dato come contentino il Desafio Inca in ottobre, la seconda Dakar Series in Sud America. Il programma previsto è andato in porto. Si parte il 5 gennaio, da Rosario, la città che ha dato i natali al 'Che' ,ma per i tifosi di calcio anche a Messi, e si finisce il 18 gennaio a Valparaiso.

Le cose da dire sono tantissime e cerchiamo di farlo con un po' di ordine. Cominciamo proprio dal percorso che si snoderà dal Nord dell'Argentina, Rosario appunto che è la città più grande della provincia di Santa Fe. Si trova circa 300 km a nord di Buenos Aires ed è la terza città per numero di abitanti del Paese dopo la capitale appunto, e Cordoba. Rosario sorge nel cuore della Pampa Humeda, e quindi cominciate pure a pensare il caldo che ci farà a gennaio 2014.

Verifiche dunque, dal 2 al 4 gennaio e poi dopo una parata per le vie del centro il via alla gara il giorno 5 che nel prossimo Cartinaanno cadrà di domenica. Da qui la gara si dirigerà immediatamente verso ovest probabilmente verso Cordoba o San Juan e poi prende a salire verso nord, facilmente con un passaggio nei pressi della Rioja e verso Fiambalà. La direzione in realtà è la bella provincia di Salta - visitata quest'anno per la prima volta - che fungerà da tappa di riposo e su questo punto credo che tutti quelli che quest'anno si sono goduti il bivacco di Salta, siano assolutamente d'accordo. Il bivacco di Salta di gennaio 2013 ci aveva sorpresi tutti piacevolmente, nonostante la pioggia, e aveva già dimostrato tutte le sue peculiarità e qualità, al punto da farci chiedere a tutti perchè non eravamo andati a Salta per il giorno di riposo invece di San Miguel. La zona degli impianti sportivi, con i laghetti, l'asfalto e pochissima polvere, oltre ai tanti posti al chiuso in cui si poteva mangiare, lavorare e dormire ha reso subito, agli occhi di tutti, il bivacco di Salta come uno dei migliori dell'edizione 2013 e peccato per i motociclisti che proprio quella sera invece erano andati a dormire da un'altra parte, in quella che per loro era la tappa marathon. 

Giornata di riposo l' 11, sabato, e poi via, sempre più a Nord, in direzione della new entry: la Bolivia.

28 esimo Paese ad entrare a far parte della storia della Dakar, la Bolivia dovrebbe ospitare almeno tre tappe dell'edizione 2014 e solo dopo averla scoperta meglio e conosciuta, i piloti torneranno in Cile. Da qui il percorso dovrebbe riprendere la traccia classica, con Iquique forse, Antofagasta, Copiapo probabilmente, e forse anche La Serena, esattamente come quest'anno, prima di arrivare a concludersi nuovamente a ValParaiso che già accolse il giorno di riposo della Dakar 2009 e l'arrivo dell'ultima speciale di quest'anno.

Le date da ricordare:     The key dates of the 2014 Dakar

Apertura iscrizioni - Opening of entries:15th Maggio- May
Scadenza per le iscrizioni moto: 23 giugno  - Deadline for submitting motorcycle entries: 23rd June
Chiusura per le iscrizioni: 1 novembre    -   Deadline for submitting entries: 1st November
Imbarco dei mezzi : fine novembre     -    Loading of European vehicles: end of November
Verifiche a Rosario : 2-4 gennaio     -      Technical verifications in Rosario: 2nd to 4th January 2014
Cerimonia di partenza :  4 gennaio    -     Start ceremony: 4th January
DAKAR: 5th to 18th January
Giornata di riposo - 11 gennaio   -             Rest day: 11th January in Salta (Argentina)