KRKA 2018

link.png Caselli si confonde e sbaglia traguardo


Mentre in Argentina è ancora notte profonda ci arriva un aneddoto molto simpatico, raccontato dal 'Rosso', al secolo Roberto Boasso, meccanico di Chaleco Lopez. Racconta di un errore in cui è incappato Kurt Caselli ieri, il simpatico americano della Ktm, che ha sbagliato il traguardo della speciale !!

Kurt CaselliSenza quell'errore Kurt avrebbe senza dubbio vinto la tappa visto che al traguardo pagava solo un minuto di ritardo da Chaleco Lopez. Ecco cosa è accaduto...

Caselli arrivato al CP 4 ha pensato di essere arrivato a fine speciale (forse perchè lì finiva un'altra speciale, in passato, della Dakar o del Desafio, non si sa), e quindi si è fermato. Ha messo la moto sul cavalletto, si è tolto il casco e gli occhiali, si è sfilato il gel che i piloti tengono fra i denti e non capiva perchè alcune persone del pubblico, lì accanto, continuassero ad urlargli contro. "Dale, Cabron" gli dicevano, e lui perplesso non capiva, salutava, al contrario, "Ok, Hola" sorrideva, ma questi ancora "Dale, dale !!"

Poco dopo vede arrivare Chaleco e Coma, a velocità fotonica, che ovviamente non si fermano ma gli sfrecciano davanti a tuono ! Solo allora Kurt capisce, si riveste in fretta, risale in sella e apre il gas al massimo per coprire gli ultimi chilometri e raggiungere gli altri. Morale 1'07" beccato da Chaleco !!!!