link.png Baja Aragon: dopo la prima speciale di sabato


Stanno rientrando ora, quasi nello stesso tempo sia le auto che le moto al termine della prima speciale della giornata. Le auto hanno affrontato la prima speciale mentre le moto hanno corso sulla speciale 2 e ora si scambieranno ripartendo per la seconda ed ultima speciale della giornata. Le moto andranno sulla prima di 157 km e le auto sulla seconda di 205 km.

Joan Barreda ha mantenuto fede ai pronostici ed anche alla sua prima posizione. Lo spagnolo della Honda è stato il più veloce nella prima tappa chiudendo in 2h.39'48" e precedendo tutti gli altri all'entrata del parco assistenza che non si mosso da Teruel.

Nelle auto il più veloce è stato Stephane Peterhansel che ha battuto Nani Roma - che stamattina ha scelto di partire per quinto - e gli ha rifilato 2'21". Orly Terranova è terzo a 5'21" e Holowczyc è quarto a 6'29", Migliore degli italiani si conferma Giovanni Manfrinato a 11'09" in sesta posizione della prima speciale.  Schlesser è ottavo, Traglio 14°.

Alle spalle di Barreda invece c'è la Gas Gas di Oliveras che sta andando velocissimo, e si è messo dietro anche Jordi Viladoms: Oliveras è a 3'02" nella speciale da Barreda mentre Jordi conta un distacco di 3'49".

Gli altri devono ancora arrivare in parco assistenza.