KRKA 2018

link.png Nicola Dutto in partenza per la Spagna


Nicola Dutto come già scritto qualche giorno fa torna al Baja d'Aragon, dopo l'exploit dello scorso anno quando Nicola Dutto su Ktmpartecipò in moto alla caldissima e difficile prova spagnola. Ora Nicola ha deciso di tentare nuovamente l'avventura, con la sua Ktm EXC 500, accanto a lui, come già nel 2012, il pilota spagnolo Villarubbia, pronto ad aiutarlo in caso di caduta. Si comincia venerdì con il prologo di 6 chilometri e mezzo.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo : Nicola Dutto al via della trentesima edizione della Baja Aragon. Nel 2012 era stato il primo pilota di moto paraplegico al mondo in grado di concludere una gara del Mondiale Baja. In Spagna aveva conquistato uno splendido 24esimo posto su 48 piloti. Quell’impresa è già storia. Da venerdì sarà in sella alla potente KTM Exc 500 con la consapevolezza di poter essere protagonista. Il mese scorso ha terminato la difficilissima Baja in Mexico, valevole per il Mondiale Desert Race, dimostrando di avere la preparazione fisica e psicologica per affrontare gare estremamente impegnative. Alla Baja Aragon gareggerà con il numero 305 e verrà seguito anche quest’anno dal pilota spagnolo Julian Villarubbia, pronto ad assisterlo in caso di necessità. “Il mio obiettivo è divertirmi e migliorare il risultato del 2012 – afferma Nicola Dutto alla partenza per la Spagna – ultimamente mi sono sottoposto a nuove ed intense sedute d’allenamento in piscina con il mio preparatore Enzo Maldari. Fisicamente mi sento bene e psicologicamente sono carico a mille. Ringrazio di cuore per il grande supporto KTM, MG, VALVOLINE, SCORPION BAY e … MICHELIN. Da questa gara, infatti, ho il piacere e l’onore di essere sostenuto anche da Michelin, a cui va tutta la mia gratitudine. Quest’anno gareggio con licenza internazionale FIM quindi lotterò per conquistare dei punti validi per la classifica generale del Mondiale Baja”.
http://www.bajaaragon.com/