link.png Record di iscritti alla Baja d'Aragon


Sia ben chiaro, siamo lontanissimi dai record degli anni Ottanta e Novanta, quando gli iscritti superavano i 500. Ma oggi una cifra di 130 partenti fa, appunto, gridare al record. Basta che il numero superi quello dell'anno precedente e già, oggi come oggi, è una grande soddisfazione per gli organizzatori. Alla Baja spagnalo, giunta quest'anno al trentesimo anniversario si sono chiuse le iscrizioni e si parla di 74 auto, 48 fra moto e quad e 9 camion.

Le ultime iscrizoni arrivate sono forse le due più importanti, o quasi, visto che si tratta di Stephane Peterhansel, su Mini All 4 Racing e di Joan Barreda su Honda.

La gara si correrà dal 19 al 21 di luglio, e per la prima volta si cambia zona. Non più Saragozza che tanto ha dato nel passato a questa gara mitica, bensì Teruel, che si trova circa 180 chilometri più a sud rispetto a Saragozza, in direzione Madrid.

Il parco partenti è davvero di ottimo livello e partiamo ad analizzarlo dalle vetture. 'Peter' - tre volte vincitore della Baja spagnola - si è aggiunto dunque, in questi ultimi giorni andando ad affiancare il suo compagno di squadra, Nani Roma che la Baja di casa sua l'ha già vinta sei volte. Con loro anche il polacco Krzysztof Holowczyc, sempre su Mini mentre a completare il gruppetto dei grossi nomi c'è anche Jean Louis Schlesser con il suo buggy.

Passando alle moto invece troviamo appunto il vincitore dell'edizione 2012, Joan Barreda in sella alla nuova - per lui - Honda, ma insieme a lui a darsi battaglia, ci saranno anche Jordi Viladoms, già visto in Sardegna con la Gas Gas, Marc Guasch, e molti altri ancora.

Una chicca? La moglia di Nani Roma, Rosa Romero e la compagna di 'Peter' Andrea Mayer correranno insieme, o meglio nella stessa squadra, Sicart Team, in moto naturalmente. Per Andrea è normale visto che sta partecipando alla Coppa del Mondo Bajas FIM, in cui rientra anche la Spagna, ma per Rosa invece è una sorta di nuova avventura, anche se lei ha già corso altre volte in moto ed è una motociclista doc.

A difendere i colori italiani lo squadrone TM ufficiale con Alex Zanotti insieme a Gaetano De Filippo che dopo l'exploit della Romania ha deciso di proseguire la sua avventura e di disputare tutte le Bajas ancora in calendario. (a proposito, avete visto il filmato di presentazione della Baja d'Aragon nella sessione Video Channel?)