link.png - 10 giorni all'Hungarian Baja


Mancano meno di dieci giorni all'Hungarian Baja, gara valida per la Coppa del Mondo FIM Bajas e per il Campionato Europeo FIM, oltre che per la Coppa del Mondo FIA. La prova, organizzata da GarZone, si svolgerà dal 15 al 18 agosto a Papa, nella zona ovest dell'Ungheria.

Le ultime novità pubblicate in questi giorni per la Baja riguardano la FIA che ha deciso di adottare il GPS ed il Sentinel della ERTF come accade anche nelle altre gare di Coppa del Mondo (in Spagna mi sembra fosse fornito però da un'altra società), per il resto siamo ancora in attesa della lista degli iscritti che dovrebbe venire pubblicata di qui a poco.

Per il momento si conosce la lunghezza delle prove speciali, del prologo che dovrebbe essere di circa sette chilometri e mezzo e che si svolgerà nel pomeriggio del 16 agosto a circa 50 chilometri da Papa. Le due prove speciali di sabato invece, misureranno 120 chilometri, contro i 98 di domenica. Brevi i trasferimenti, solo 74 chilometri sabato e ancora meno domenica, una trentina circa. In tutto i piloti affronteranno 443 km e mezzo di prove speciali su un totale di 579 chilometri e mezzo di percorso complessivo.

I percorsi sono gli stessi sia per auto che per moto e quad ma ancora non si sa bene l'ordine in cui partiranno i partecipanti. Si sa solo che il prologo si svolgerà alle 17 di venerdì dopo che nella mattinata si saranno tenute le verifiche che si chiuderanno alle 14,30 (verifiche che cominceranno già nel pomeriggio di giovedì 15 agosto). Lista iscritti ed orari, oltre che altre informazioni utili dovrebbero essere pubblicate questa sera sul sito di riferimento www.hungarianbaja.com

Nata nel 2004 la gara ungherse compie quest'anno 10 anni ed è per questo che intorno allo stadio ed alla scuola superiore Petofi Sandor, che ospiteranno paddock e segreteria di gara, verrà allestito un Festival che funzionerà per tutto il week end.