KRKA 2018

link.png Mediterranean Trophy 2013: chi è costui?


In tutta sincerità non se ne sapeva nulla fino alla Baja d'Aragon, poi i vertici di NPO, capitanati da Emma Clair, sono passati da Teruel e lo hanno fatto scoprire a tutti i presenti. Si tratta di un trofeo che racchiude tre gare: la Baja Aragon, il Serres Rally in Grecia e il Rally del Marocco...

Creato da NPO Events insieme all'Associazione Mediterranea di Motociclismo (di cui non si sa molto, in tutta sincerità) questo Trofeo Mediterraneo 2013 di Cross Country è stato lanciato in occasione della Baja spagnola . Il Trofeo si compone di 3 eventi - quelli già detti - e chi lo vincerà diventerà il più bravo pilota del Mediterraneo....

NPO insieme ai due organizzatori delle altre due gare del Trofeo, e in collaborazione anche con le Federazioni di Spagna, Grecia e Marocco intende, con la creazione di questo trofeo, spingere la partecipazione di giovani piloti che vogliano scoprire e cimentarsi nei rally. E' riservato a moto e quad ed è aperto a tutti i piloti che abbiano partecipato ad almeno due dei tre eventi previsti.

I benefici dove stanno? Bè, sembrerebbe che chi si iscrive alla gara, dicendo che vuole partecipare al Trofeo, possa usufruire di un prezzo speciale per l'iscrizione...e poi soprattutto - come recita il comunicato - un po' scarno e poco approfondito - darà l'opportunità al vincitore di diventare il migliore pilota del bacino Mediterraneo....

Scusatemi se mi scappa da pensare a quel famoso capo indiano, Esti...

A proposito, il Serres Rally 2013 si correrà dal 26 al 31 agosto a Serres appunto, che è una città della Macedonia Centrale, non distante, a nord, dal confine con la Turchia. La gara si svolgerà in 5 giorni, con un percorso globale di 1400 chilometri. Si aprirà il 25/26 agosto con le verifiche e proseguirà il 27 con il prologo mentre la prima tappa lunga si correrà il 28. Per tutte le info www.serresrally.com

E tanto per restare in argomento di gare, a fine mese si correrà anche il Transanatolia 2013, le cui verifiche invece si terranno il 31 agosto. Si compone di 7 tappe (una per giorno dal primo settembre) e ben 17 prove speciali. Il percorso è ad anello con partenza ed arrivo da Antalya, ed attraverserà le montagne Taurus in Cappadocia per un totale di circa 2500 chilometri. Il sito è www.transanatolia.com