TransAnatolia 2017

link.png Sempre più serrata la battaglia fra le due Mini


Se fra le prime due moto in classifica si parla di distacchi in minuti, fra le auto il gap si è ancora più assottigliato. Holowczyc ha vinto la speciale di stamattina battendo il suo compagno di squadra Nani Roma, entrambi su Mini X Raid, ed ora i due sono separati in classifica di soli 29". L'ultima speciale deciderà il nome del vincitore della decima Baja ungherese fra questi due piloti.

Alle spalle dei due piloti X Raid il venezuelano Nuzio Coffaro è staccato di poco più di 17' e quindi la vittoria di una delle due Mini appare ormai scontata, anche se davvero la battaglia si concluderà solo sotto la bandiera a scacchi che calerà fra circa due ore sulla decima edizione della Baja qui in Ungheria. Il caldo si sta facendo sempre più forte e i piloti alle 12,47 (le moto e i quad) ripartiranno per l'ultima speciale proprio nel momento più torrido della giornata.

Il duo Trivi Bellini ha chiuso in decima posizione la prima speciale di oggi ed in classsifica assoluta si assestano in tredicesima posizione, mentre i loro compagni di squadra Ralli Art off Road Italia devono ancora uscire dalla speciale.