link.png Laia Sanz, alla Dakar su Honda ?


laia medagliaDopo la sua separazione da Gas Gas ed un anno assolutamente ricco di impegni, eventi e gare, Laia Sanz non aveva ancora parlato di Dakar, neppure quando, nei giorni scorsi le era stata consegnata la Medaglia d'oro dell'Ordine Reale del Merito Sportivo, conquistata grazie ai suoi 15 titoli mondiali (13 trial+2 enduro). Ora anche se in via officiosa, la notizia è filtrata...finalmente, è arrivata l'occasione giusta. La campionessa spagnola potrebbe correre la Dakar con una Honda 450.


Tutto è cominciato grazie agli X Games in USA - da cui la Sanz è tornata con la medaglia d'oro - perchè lì chi ancora non la conosceva bene, ha avuto modo di vedere quello che Laia vale, la sua bravura, la sua professionalità e così i contatti hanno preso il via, proprio in previsione di quella che sembra essere diventata la gara più importante di tutto l'anno anche per la pilota catalana, e cioè la Dakar.

Il rapporto fra Honda e Laia Sanz risale ovviamente ai tempi del trial visto che la tredici volte campionessa mondiale laia sanzha corso per moltissimi anni con i colori della Repsol Montesa-Honda, mentre nell'enduro ha cambiato più moto e più marche, arrivando anche a correre e a vincere con una moto presa in prestito da un amico.

Il contatto giusto è arivato grazie a Johnny Campbell - pilota ben conosciuto negli Stati Uniti, e da qualche tempo anche alla Dakar - che si è prodigato per aiutare la catalana a trovare una moto, ma soprattutto un ingaggio per gennaio. La Honda di Laia Sanz sarà una CRF 450 molto simile a quelle ufficiali del team HRC che lei ha già provato poco tempo fa in California. Ora rimane solo da siglare il contratto e capire soprattutto quale Honda si prenderà cura di Laia. Infatti inizialmente si parlava di Honda USA ma ora la palla sembra essere passata nelle mani di Honda Argentina che potrebbe fornire assistenza in forma semiufficiale a Laia Sanz sul terreno di gara. Al momento manca il sì defintivo e per questo ancora non ha ufficializzato il suo impegno per la Dakar 2014 ma nei prossimi giorni si dovrebbe concludere il tutto e probabilmente anche la Sanz darà la sua conferma a Parigi, in occasione della conferenza stampa del 20 novembre, di presentazione ufficiale della Dakar 2014.

Forza Laia, in bocca al lupo e aspettiamo di rivederti alla Dakar.

Pensate, 15 titoli mondiali e non ha ancora compiuto 28 anni !!