TransAnatolia 2017

link.png Cartoline dal Nord Africa


Come ormai tradizione tutti i top team ed anche i piloti di punta sono stati, o sono tuttora, in Africa per gli ultimi test prima della Dakar. Tunisia e Marocco sono i due Paesi preferiti dai team che li utilizzano spesso e volentieri, in diversi periodi dell'anno per i propri test. Così siamo andati a curiosare un po' qua e là...

 


E siamo tornati con diversi video ed immagini di quelli che saranno i mezzi che si sfideranno alla prossima Dakar foto di gruppo2014 che prenderà il via il 5 gennaio da Rosario, in Argentina. X Raid di test con le sue Mini All 4 Racing in Marocco ne ha fatti parecchi e in diversi periodi dell'anno e anche in questi giorni sta proseguendo con incontri, sessioni di allenamento e altro ancora, come conferma questa foto strappata a Twitter e realizzata ieri, domenica 1° dicembre.

Durante i suoi test in Marocco, il team X Raid ha realizzato i filmati che ha appena presentato e caricato in rete e che potete vedere in anteprima sul nostro video channel. Un breve intro e poi un bellissimo filmato con unico protagonista Stephane Peterhansel e la Mini ovviamente, che si conferma nuovamente come la vettura da battere di questa Dakar 2014.

In attesa di vedere i filmati realizzati da Red Bull con Ktm, e con il team SMG con il buggy di Carlos Sainz, e con Kamaz (on line su video channel fra pochissimo), ci possiamo consolare con una serie di scatti della vettura di Carlos, esposta a Parigi, in occasione della presentazione del percorso 2014. Nei giorni immediatamente dopo Parigi, Red Bull ha presentato sulla sua pagina dedicata, alcune foto del interno buggybuggy due ruote motrici che il campione del mondo rally porterà in gara insieme a Timo Gottschalk, copilota tedesco che da due anni affianca lo spagnolo nell'avventura dakariana. Nelle foto che pubblichiamo in questo spazio potete vedere da vicino il Buggy SMG che utilizzeranno alla Dakar Sainz e Chabot, in alcuni particolari: al di là dell'aspetto esterno, ecco l'abitacolo (motore buggya sinistra) ed uno scorcio del motore a destra.

Nel frattempo in Tunisia ora c'è Alessandro Botturi, come ha detto nell'intervista ed in occasione della serata di presentazione, giovedì scorso, per una settimana di allenamento con il suo 'muletto' Speedbrain, ed anche altri piloti moto si stanno allenando ancora qualche giorno, in attesa della pausa natalizia che li porterà poi, dritti dritti, in Argentina. Verifiche amministrative e tecniche dal 2 al 4 gennaio 2014.