KRKA 2018

link.png Infuria la battaglia fra le auto a 2 speciali dalla fine


Non si risparmiano gli equipaggi auto in questa ultima giornata dell'Italian Baja di Pordenone. Stamattina alle 8 le vetture in gara hanno lasciato la Fiera dirette verso la prima speciale della giornata, quella corta di poco più di 18 chilometri ed i distacchi erano microscopici. La prima ps è stata vinta dall'arabo Al Rajhi che si è così avvicinato a soli 4" a Gadasin.....

Grande tensione e concentrazione stamattina al momento del via. Al Rajhi - Toyota Overdrive - ha tutte le intenzioni di vincere questa gara e ha già allungato le mani sulla prima posizione. Ha vinto la prima ps di oggi, ed anche la seconda ed ora comanda la classifica assoluta con soli 8" su Boris Gadasin su G Force.

Alle spalle del russo c'è la Toyota di Marek Dabrowski che si sta giocando il podio. E' staccato dal russo di 56" ma non può concedersi distrazioni perchè alle sue spalle c'è la Mini di Valisyev a soli 17". A sua volta il russo però deve far attenzione al compagno di squadra, Kaczmarski che è a soli 30".

Un finale tesissimo dunque, per questa ventunesima edizione. In questo momento le auto sono in Fiera per l'assistenza e ripartiranno alle 13,30 per affrontare nuovamente le due stesse speciali.

Elvis Borsoi su Mitsubishi è ancora il migliore degli italiani inseguito da Lorenzo Codecà.