KRKA 2018

link.png Donde està El Chaleco?


1° piano ChalecoQuesta frase, per tutti coloro che frequentano la Dakar è ormai un tormentone. Perchè Chaleco Lopez non c'è mai quando serve e ha la tendenza a scomparire quando tutti lo cercano. Perchè anche la presidente del Cile, qualche anno fa alla conferenza stampa del giorno di riposo, dopo averlo perso chissà dove, si aggirava irrequieta chiedendo...dònde està el Chaleco? Ed ora più che mai la domanda ritorna....


Ma Chaleco Lopez non è sparito, anzi. Ha finalmente ripreso ad allenarsi ed anche se non lo si vede in gara in realtà c'è ed ha ancora una gran voglia di correre e di vincere ! Chaleco ha finalmente completato tutto il ciclo di recupero fisico, sottoponendosi a fisioterapia ed allenamenti di recupero, ed ora è pronto a saltare in sella alla sua Ktm nuova di zecca che ha ricevuto proprio la settimana scorsa a Santiago, dalla Ktm Factory.

"Esperábamos que llegara la moto para darle una forma definitiva al plan de entrenamiento. La KTM llegó directo Chaleco Lopez Ktmde Austria, la preparamos en el taller del Mall Sport en Santiago y la mandamos a Calama (Aspettavamo che la moto arrivasse per finalmente stilare il piano degli allenamenti. La Ktm è arrivata direttamente dall'Austria, è stata preparata nell'officina del Mall Sport a Santiago ed ora la mandiamo a Calama)", ha spiegato Chaleco".
"Ya estoy girando con ella, llevo dos días andando bastante bien, pero tenemos que hacernos amigos de nuevo después de lo que nos pasó en el Dakar, jajaja (Ci sto già girando da un paio di giorni... ma ora dobbiamo nuovamente diventare amici dopo quello che è successo alla Dakar a gennaio...)" ha aggiunto. Questa nuova moto ufficiale è più leggera della versione precedente di quasi 15 chili ed è naturalmente la versione con motore a iniezione. "Vamos a darle mucho rodaje, estaremos entrenando toda la semana. El objetivo es sentirme ciento por ciento cómodo y seguro sobre la moto. El físico y la técnica están al máximo, pero falta afinar el feeling para ir subiendo el ritmo y las velocidades de punta (Abbiamo molto lavoro da fare e ci stiamo allenando tutta la settimana. L'obiettivo è quello di sentirmi nuovamente al cento per cento in moto, soprattutto sicuro. La tecnologia della mia moto e il mio fisico stanno bene, ma ora devo ritrovare il feeling, riprendere il ritmo e ritrovare le velocità di punta)".

La preparazione andrà avanti in questi mesi in attesa della prossima gara a cui prenderà parte, e cioè il Desafío Guaraní, una delle tre prove delle Dakar Series 2014, che si correrà in Paraguay dal 20 al 24 di luglio.

Peccato che abbia perso le prime gare di Coppa del Mondo ma in questo momento Chaleco deve recuperare una buona forma fisica e concentrarsi sull'allenamento e sul feeling con questa moto. Noi lo aspettiamo tutti a braccia aperte. A prestissimo, Chaleco !