KRKA 2018

link.png Simone Albergoni vince l'11 Enduro di Gorle


Verifiche GorleLa pioggia caduta torrenziale ieri mattina non ha rovinato la festa, se non in parte. Dei 243 iscritti si sono presentati al via 165 ed anche questo è un bel successo e tutti i piloti, soprattutto quelli arrivati da molto lontano, vanno ringraziati per questo. Simone Albergoni ha vinto l'undicesima edizione, ma non solo...

Il Simone nazionale ieri era davvero in grandissima forma. Ha azzeccato due partenze eccezionali nelle due batterie delle finali, ha realizzato entrambe le volte l'holeshot e ha vinto anche il 'folle' Taramell Show che da quest'anno si chiama Supporters Giò Sala Show. Praticamente ha vinto tutto quello che c'era da vincere. Più sfortunato Thomas Oldrati, caduto subito in partenza nella seconda batteria delle finali e costretto quindi a rincorrere per tutta la manche. Finisce secondo davanti ad un ottimo Vanni Cominotto che era partito da favorito dopo i sei fettucciati della mattina, ma che con un quinto posto nella prima manche e un secondo nell'ultima della giornata deve accontentarsi.

Nelle moto d'epoca vince Marco Bono davanti a Mario Zanetti ed anche questa è stata una finalissima che ha tenuto tutti con il fiato sospeso. Con una caduta complessiva che ha messo fuori gioco diversi piloti proprio alla partenza e fra questi Alessandro Gritti e una serie di colpi di scena, tra cui la risalita dall'ottavo posto al secondo del grande Zanna.

Nei quad vittoria di Enzo Barbetta che conquista anche l'holeshot in una manche con sei quad al via, coraggiosi temerari che hanno deciso di dare spettacolo in mezzo al fango, rischiando il tutto per tutto pur di arrivare ad un traguardo che sembrava lontanissimo.

Nei bicilindrici straordinaria vittoria di Massimo Doretto che ha gareggiato con due BMW, sia nella classe dei bicilindrici che in quella delle moto d'epoca. Ha battuto Elio Cambianica - terzo nella classifica delle moto d'epoca - e Francesco Catanese.

Nel MIni Enduro successo di Mattia Cornelli che è salito sul gradino più alto del podio davanti ai due piccoli Degiacomi, Paolo e Pietro, del Moto Club Gaerne, mentre nella categoria Lady ha vinto una fortissima Raissa Terranova, davanti a Mariateresa Belgiovine e a Giulia Re Calegari.

Ma queste sono le prime notizie, più tardi il resoconto della gara di Gorle, con tutte le classifiche, che per la prima volta è stata trasmessa in diretta streaming. A questo proposito la gara si può vedere ora, registrata, su

www. sincro-online.it 

ed in home page cliccare su Canale Tv e poi accedere alla pagina con tutte le icone delle immagini e selezionare quella da 2 ore che comprende tutte le finalissime, dalle 16 in poi, compreso lo show finale.

http://www.streamago.tv/movie/81695/desktop-2014-08-23-18-17-10/