link.png Terranova penalizzato finisce terzo in Ungheria


orly terranovaE dopo le moto ora le sorprese arrivano anche dalle auto all'Hungarian Baja 2014. Non se ne sa molto, in realtà, di questa notizia. Solo un comunicato di tre righe che dichiara che in seguito ad una penalità rifilata ad Orlando Terranova di 12 minuti, il pilota argentino perde la seconda piazza a favore di Vladimir Vasilyev e finisce la Baja terzo.

Nonostante la notizia sia arrivata un po' tardivamente, Orlando è retrocesso in terza posizione e lascia all'altro pilota Mini X Raid la seconda piazza, ed in questo modo Vasilyev guadagna altri preziosi punticini per la sua Coppa del Mondo di cui è sempre più leader incontrastato.

Il motivo della penalità in realtà non è molto chiaro. Il team tedesco non ne parla, non lo spiega e ne prende semplicemente nota, con uno scarno comunicato in cui annuncia la penalità. L'organizzazione invece nel suo comunicato dice che Terranova è arrivato all'ultimo check point (non si sa bene quale, della ps, del parco chiuso, del trasferimento??) in ritardo di 12 minuti forse perchè si era fermato ad aiutare i compagni di squadra. Tutto qui. Fattosta che alle 17,43 di domenica 17 agosto X Raid ha inviato un comunicato con la notizia del podio che già conoscevamo, primo Al Attiyah, secondo Terranova e terzo Vasilyev e alle 19,32, quindi quasi due ore dopo, la notizia veniva rettificata.

Il tutto un giorno dopo il termine della gara. Ma che cosa è accaduto esattamente a livello organizzativo in Ungheria??

Ironia della sorte, nuovamente Terranova ha perso la sua posizione in classifica per un pugno di secondi. Inizialmente aveva perso per soli 17" rispetto ad Al Attiyah, ora si ritrova terzo per soli 8 secondi da Vasilyev !