TransAnatolia 2017

link.png Rosa Romero e il camion ritrovato


Rosa Romero si aggira per il bivacco di Iquique finalmente con i vestiti puliti. La brava pilota spagnola, moglie di Nani Roma, finalmente ha ritrovato il suo camion assistenza. O meglio, loro hano raggiunto di nuovo la Dakar.

 Gli sfortunati meccanici avevano rotto un pezzo del loro motore ancora in Argentina e quando la gara ha lasciato Chilecito per venire in Cile loro sono rimasti in panne sul trasferimento e sono stati costretti ad andare a cercare il pezzo da sostituire. Come sempre accade la cosa non è stata tanto semplice e soprattutto ha richiesto molto più tempo del previsto. Così mentre la gara andava avanti, da Copiapo ad Antofagasta e poi a Iquique loro rincorrevano la carovana, per arrivare in tempo oggi e poter lavorare sulle moto dei loro piloti. Quando stamattina sono entrati al bivacco, intorno alle 11, sono stati accolti come degli eroi e gli abbracci dei loro piloti sono stati csì commoventi che facevano pensare ai soldati che tornavano dalla guerra. “Sono così contenta che ce l'abbiano fatta – dice Rosa – abbiamo praticamente vissuto due giorni di tappa marathon. Il camion non è arrivato a due bivacchi di seguito e non sapevamo più che cosa fare”. Ma come sempre la famiglia della Dakar reagisce quando avvengono queste cose. “Sono stati tutti stupendi con noi. Gli altri team sono venuti a darci una mano, chi ci ha prestato le gomme, chi ci ha aiutato con la meccanica. Io ero rimasta senza vestiti ma sia a Copiapo che ad Antofagasta mi hanno permesso di andare in albergo a farmi una doccia ed anche se non avevo vestiti per cambiarmi mi sono potuta rimettere i miei abiti da gara”. Ma le fatiche per i meccanici che in due giorni hanno affrontato le Ande e poi oltre 2000 chilometri di trasferimento senza quasi fermarsi a dormire non sono finite. Appena arrivati hanno scaricato il camion e si sono messi subito a lavorare sulle moto: “Spero riescano a finire presto perchè sono davvero sfiniti e non dormono da giorni. Appena le moto saranno a posto potranno mettersi a dormire e finalmente domani, mentre noi andiamo via per la tappa marathon potranno farsi una bella dormita”. Rosa Romero è una delle 11 donne in gara in questa Dakar 2015: attualmente è 92° in classifica generale con la sua Ktm del team Himoinsa ed è alla sua quarta Dakar. Fino ad oggi non era mai arrivata cosi’ lontana perchè si era sempre ritirata prima: lo scorso anno abbandono’ la gara alla quinta tappa.

Comments

There are no comments


Post a comment