KRKA 2018

link.png La Coppa del Mondo FIA 2015


Mini versione 2015 Il calendario della Coppa del Mondo FIA Cross Country rallies è già noto da diverso tempo e si prepara al via. Ma prima di parlare della prima gara dell'anno diamo un'occhiata a quelle che saranno le gare comprese nel programma del 2015 e il regolamento per quanto riguarda coefficenti e punteggi.

Entra a far parte del calendario mondiale la Baja Russia - Northern Forest che si correrà proprio in questo week end, per la precisione dal 20 al 22 febbraio. La seconda gara in programma prevede un cambio termico sostanzioso visto che dalla fredda Russia di febbraio si passa ai caldi Emirati Arabi. Si va ad Abu Dhabi con il tradizionale Desert Challenge che si corre dal 27 marzo. Quindici giorni dopo, anche questo come da copione, il Sealine Cross Country organizzato in Qatar e delineato nei dettagli proprio nei giorni scorsi. La gara si svolge il 19 aprile. Da sabbia a sabbia in maggio si passa in Egitto con il Pharaons Rally in programma a partire dal 10 maggio.

Subito dopo la Coppa del Mondo verrà in Italia nell'unica prova del calendario che si disputerà nel nostro Paese e cioè l'Italian Baja che dopo tanti anni di svolgimento in marzo si riavvicina alle tradizioni del passato quando la gara si correva ad agosto. Si anticipa un po' e Mauro Tavella ha scelto giugno per la sua gara di Pordenone che si disputerà appunto dal 25 al 28, a fine mese e in molti si augurano, finalmente, senza pioggia.

Il mese dopo un altro appuntamento costante e cioè quella Baja d'Aragon che ha scelto il 24 luglio come week end di gara. Per continuare con un calendario che vede una gara in ogni mese si passa nei Paesi dell'est, in particolare in Ungheria con la Baja che si propone nel week end di ferragosto con inizio il 13. Subito dopo ci sarà la Baja polacca che chiude il mese, visto che si articolerà nel week end del 28 agosto.

Ancora due appuntamenti per chiudere la stagione. Si salta a piè pari il mese di settembre, chissà perchè e si riparte da ottobre in particolare dal 3 che è il giorno d'inizio del Rally del Marocco che attualmente però è ancora in attesa di conferma da parte della ASN, autorità sportiva nazionale. Infine, come sempre, si chiudono le sfide in Portogallo nella Baja Portoalegre che si corre il 22, sempre di ottobre.

10 gare dunque, in calendario e tutti i punteggi valgono per la vittoria finale della Coppa, senza possibilità di praticare degli scarti. O meglio, delle sei Bajas che compongono il calendario bisognerà selezionare i cinque migliori risultati. Obbligatoriamente, i piloti che mirano alla vittoria dovranno correre almeno un Rally Tout Terrain ed almeno una Baja e un coefficente di 2 sarà applicato ai rally. I punti realizzati in un rally quindi varranno il doppio rispetto a quelli della Baja ed ogni equipaggio prenderà i punti per la posizione in classifica come equipaggio e come gruppo cioè T1, T2, e T3.