TransAnatolia 2017

link.png Partito stamattina alle 7,30 il KRKA ENDURO RAID


briefing KrkaAlle 7 di questa mattina, primo maggio, il via al KRKA ENDURO RAID 2015: dopo due giorni di Training Camp e le operazioni preliminari di ieri tutto pronto per la due giorni di enduro in Croazia che fa base a Primosten, sulle coste della Dalmazia.

Quando ieri sera sono arrivati gli ultimi iscritti, un gruppo di ragazzi di Palermo, partiti mercoledì sera dalla Sicilia con i loro mezzi, l'elenco partenti del Krka Enduro Raid 2015 si è detto completo. 1800 chilometri di viaggio per i palermitani per arrivare a Primosten, in Croazia e raggiungere gli altri piloti che con loro daranno vita in questi due giorni, all'edizione 2015 del Krka. Come anticipato i piloti sono un po' più di 400 ed arrivano per la maggior parte da Austria e Germania: gli italiani non sono moltissimi, ma ci sono mentre più numerose sono le presenze femminili, ben 26.
training campIeri sera intanto, si è chiusa un'altra due giorni, quella del TRX Training Camp, la scuola di enduro che si è svolta prima del Krka e a cui hanno preso parte oltre 60 piloti. Oggi si parte con la prima tappa del KRKA ENDURO RAID 2015: il percorso prevede 160 km e come da regolamento i colori stabiliscono il grado di difficoltà del tracciato. Il percorso è verde, per tutti, ma chi vuole può seguire anche le deviazioni hard, quelle indicate in rosso che a loro volta sono divise in E (easy), M (medium) e H (hard). All'interno di due deviazioni rosse oggi ci saranno due Time Check, ovvero tratti di percorso da affrontare entro un tempo imposto: non sarà un controllo tirato, ma neanche troppo blando. Solo chi percorrerà tutti i 'rossi' della giornata e i due Time Check nei tempi prestabiliti, accederà alla Classifica generale del Trofeo Primosten. Questa mattina, e lo stesso accadrà domani, la gara è stata dichiarata Dry Race o Wet Race, ad indicare la presenza di viscido nei tratti a tempo imposto che nel caso di wet race si alzeranno di un paio di minuti. A chiudere questo primo maggio ci sarà lo Special Test in spiaggia, cronometrato con fotocellule, come una vera prova speciale. Domani invece, al termine della seconda giornata, sabato 2 maggio, ci sarà la seconda PS con partenza dall’Hotel Zora e percorso disegnato sulla spiaggia fino ai primi bar del centro di Primosten, in una cornice meravigliosa ed unica. Così come unico sarà, al termine, il Sardina Party: i pescatori di questo tratto della Dalmazia griglieranno centinaia di sardine per festeggiare i piloti e far assaggiare uno dei piatti tipici di Primosten.
Bicilindriche e quad – circa una ventina al via – percorreranno solo il tracciato verde, perché nei rossi, anche nei più facili, sono state disegnate single track dove non riuscirebbero a passare ma dovranno obbligatoriamente affrontare la prova speciale in spiaggia. Le classifiche stasera, ed al termine della gara saranno naturalmente divise ed oltre alla classifica assoluta ci saranno anche i risultati riservati a bicilindrici, quad, donne e over 50.

Comments

There are no comments


Post a comment