KRKA 2018

link.png Prime notizie dalla 4. tappa dell'Hellas Rally Raid


hellas garaQuarta tappa oggi per l'Hellas Rally Raid in Grecia e Jacopo Cerutti resiste in testa alla classifica generale. Oggi la gara affronterà, dopo una partenza alle 6,30 di mattina, un percorso di 360 chilometri circa e per cambiare oggi ci sono tre prove speciali. La prima da poco più di 93 chilometri si è già conclusa.

E il più veloce nel primo dei tre tratti cronometrati della giornata è stato l'austriaco della Ktm, Matthias Walkner che ha vinto con un tempo di 1h.50'57" su Sam Sunderland, compagno di squadra che ha chiuso staccato di 3'34". Ottimo terzo posto per Filippo Ciotti sempre più a suo agio sugli sterrati greci che ha riportato un ritardo di 12'04" rispetto al vincitore del primo settore. Quarto posto per Jacopo Cerutti a 13'26" dal leader. Angelo Pedemonte è quinto mentre Massimo Prazzoli - soprannominato il bello del motorally - è ottavo sul traguardo della prima ps di oggi.

Al termine della terza tappa ieri sera Walkner aveva vinto la seconda prova speciale su Sunderland e Cerutti ma l'italiano è ancora saldamente in testa alla classifica assoluta con un vantaggio, a ieri sera, di 24'54" su Sunderland. Terzo in classifica assoluta Filippo Ciotti.

Le altre due speciali di oggi misurano 122 chilometri la seconda, in parte disegnata in mezzo al bosco, e 58 e mezzo la terza prova, fatti soprattutto di sterrati. Un ultimo trasferimento di circa 20 chilometri riporterà i piloti al bivacco.