link.png Do Sertoes in Brasile, vincono Reinaldo Varela e


Reinaldo VarelaReinaldo Varela su Toyota Overdrive ha vinto il Rally Do Sertoes in Brasile così come Jean Azevedo su Honda. Marcelo Medeiros il più veloce fra i quad mentre nella categoria degli UTV i più veloci sono stati Bruno Sperancini e Lourival Roldan su Can Am 1000. 31 le moto al traguardo di Foz do Iguaçu - su 38 partite - in una gara che come sempre si è rivelata molto impegnativa per tutte le categorie presenti.

Jean Azevedo aveva imposto il suo sigillo alla prova brasiliana fin dal primo giorno e ha sempre tenuto la testa della classifica senza mai cedere il passo ai suoi avversari. Il popolare pilota brasiliano ha preceduto nella classifica assoluta Ramon Sacilotti su Kawasaki e Adrien Metge anche lui su Honda. Azevedo ha espugnato un percorso di 2855 chilmetri con ben 1500 km di prove speciali che ha attraversato otto città e ben quattro province in soli sette giorni. Grazie al suo successo Jean entra nella storia della gara brasiliana perchè conquista la sesta vittoria e ora può puntare al record: quella serie di sette vittorie cioè che fino ad oggi ha ottenuto solo Edu Piano, ma non tutte in moto, bensì una in auto e sei con il camion. Tra l'altro la sua prima vittoria - altra curiosità - Jean la ottenne nel 1995, il che significa 20 anni fa - in macchina e non in moto - seguendo poi nel 2000, 2002, 2004 e 2005 con una lunga pausa poi che lo ha portato al successo attuale. La lunga pausa era stata causata dalla presenza dei piloti più forti della disciplina del rally raid che partecipavano fino allo scorso anno al rally che aveva validità per il campionato mondiale FIM: Jean Azevedo però si era sempre piazzato bene in classifica, e soprattutto sempre a lprimo posto fra i piloti brasiliani.

Fra le auto Reinaldo Varela e Gustavo Gugelmin hanno veramente tenuto alto l'onore della squadra belga della Toyota Overdrive portandosi subito in vantaggio fin dalla prima tappa e restandoci fino al termine della gara.Il Divino Fogão Rally Team aveva cominciato vincendo il prologo a Goiânia e ben 4 delle sette tappe arrivando poi al traguardo finale di Foz do Iguaçu (Igaucu Falls) con 14' 22" di vantaggio su Marcos Baumgart e Kleber Cincea su Ford Ranger.

"Questa per noi è una vittoria fantastica - conferma il team manager, Jean-Marc Fortin, che nei prossimi giorni si trasferirà in Ungheria per il prossimo impegno del Mondiale FIA. - Sette giorni di rally sono tanti e ci mettono in ogni momento a confronto diretto con sfide importanti e difficili però siamo contenti di aver dimostrato che la vettura è affidabile. Non abbiamo avuto nessun tipo di problema a livello meccanico. Devo anche congratularmi con il mio team perchè praticamente nel giro di un mese ci stiamo spostando fra Spagna, Brasile, Ungheria e Polonia e non è facile per nessuno. Vincere ci dà la forza di continuare così".

La 23. edizione del Rally dos Sertões dunque ha assistito alla vittoria di Reinaldo Varela (BRA)/Gustavo Gugelmin (BRA) su Overdrive Toyota Hilux, primi su Marcos Baumgart (BRA)/Kleber Cincea (BRA) su Ford Ranger per 14'22". Terza posizione per Cristian Baumgart (BRA)/Beco Anddreotti (BRA) anche loro su Ford Ranger staccati di oltre 45 minuti dal comapgno di squadra.           

 


Comments

There are no comments


Post a comment