KRKA 2018

link.png 347 veicoli in gara per la Dakar 2016


136 moto,45 quad, 111 auto e 55 camion. Questi sono i numeri definitivi della Dakar 2016. Al termine delle verifiche amministrative e tecniche di ieri ASO ha riconteggiato tutto il gruppo dei partecipanti che ora in totale, senza calcolare i mezzi assistenza al seguito, sono 347, sette in meno del dichiarato al momento della presentazione ufficiale di fine novembre a Parigi.


Ad aprire la lista degli iscritti moto il portoghese Paulo Goncalves, Honda HRC, con il numero 2 perchè l'1 guadagnato da Marc Coma nel 2015 è stato lasciato vacante, visto che il pilota catalano ora lavora per ASO e ha letteralmente appeso il casco al chiodo. Toby Price, Ktm, l'australiano della Ktm avrà il numero 3 e Pablo Quintanilla su Husqvarna sarà il 4.
Primo dei quad il polacco Rafal Sonik, Yamaha Raptor, con il numero 250, vincitore dell'edizione 2015.
Nasser Al Attiyah e Mathieu Baumel su Mini apriranno il gruppo delle vetture con il loro numero 300 subito seguiti dalla Toyota di Giniel De Villiers, 301 e dalla Peugeot di Stephane Peterhansel, 302.
Primo dei camion il Kamaz di Ayrat Mardeev numero 500, seguito da Gerard De Rooy su Iveco numero 501 e Eduard Nikolaev su Kamaz con il 502.
Il primo a lasciare Tecnopolis alle 11,45 oggi sarà Lucas Zaffi, argentino su Can Am numero 298 visto che quad e moto partiranno al contrario. Rafal Sonik concluderà le partenze dei quad e subito dopo la prima moto sarà quella di Danny Robert Nogales Copa, boliviano, su Honda, numero 153 seguito dall'italiano Livio Metelli, numero 151 su Ktm.