link.png Giacomo Vismara torna alla Dakar


vismara HondaCi sono notizie che devi dare in questo mondo di oggi, legato alle informazioni non confermate, nè tanto meno verificate, perchè la gente vuole sapere tutto anche se non c'è la sicurezza che sia vero. E ci sono notizie invece certe, vere e confutate. Quella che stiamo per darvi dalle pagine di WRR è una di queste. Giacomo Vismara è entrato a far parte del team Honda HRC Rally. Guiderà il camion T5 alla Dakar 2017, e non solo.

La firma sul contratto c'è solo da qualche giorno, ma la notizia è bella, e soprattutto fa contenti tutti gli appassionati della disciplina che conoscono Giacomo e la sua passione per i rally raid. Vismara tornerà alla Dakar, nel 2017, ma non in gara, non nella categoria T4 o nella T4-3 come era stato nel corso delle sue ultime partecipazioni. Tonerà in T5 - assistenza, dunque -  con il suo camion nuovo - solo 30 mila chilometri - e sarà l'uomo chiave per l'assistenza della Honda HRC Rally.

La squadra capitanata dal General Manager, Martino Bianchi, sta mettendo sempre più nero su bianco la conformazione del team. Abbiamo cominciato dalle conferme dei piloti, Joan Barreda, Paulo Goncalves, Michael Metge, Ricky Brabec a cui si è aggiunto Kevin Benavides. Poi siamo passati al Team Manager ed è arrivato il rosso, Roberto Boasso che attualmente si trova in Giappone, per una sessione tecnica, e non solo. Ora si pensa anche all'assistenza e mentre si lavora sulla scelta dei meccanici Bianchi pensa ai camion assistenza e si aggiudica uno dei migliori piloti del panorama internazionale: Giacomo Vismara che guiderà il T5 della squadra sulla prossima Dakar 2017.

Per Giacomo Vismara si tratta di un ritorno alle origini. Non tutti sanno forse, che la carriera di Vismara alla Dakar è cominciata proprio guidando un camion, precisamente l'assistenza di Alessandro Ciro De Petri, anzi inizialmente si trattò di una macchina, nel 1984. Poi l'esperienza è aumentata e Vismara, insieme a Giulio Minelli è arrivato anche a vincerla una Dakar, nel 1986, con il suo Mercedes Unimog nella categoria camion. Ha lavorato in team ufficiali come Honda e Cagiva e poi è passato alle gare, con le auto, su Suzuki dapprima, insieme ad Ambrogio Fogar, e poi alla Range, sempre preparate da lui, con perizia ed esperienza e sempre accompagnato dal grande esploratore. Poi la Dakar si è spostata in Sud America, e seppure di malavoglia il bergamasco di Cenate l'ha seguita. Con Italtrans dapprima, con Claudio Bellina e poi con l'Orobica Raid, con le Panda di Giulio Verzeletti. Nel suo cuore però il posto d'onore è sempre riservato all'Africa, ma quello che ha fatto tornare la voglia a Vismara è stata soprattutto l'idea. Far parte di nuovo di un team ufficiale, di una squadra che ha tutte le carte in regola per vincere una Dakar e che si sta ponendo come obiettivo di rivoluzionare la squadra per portarla, finalmente, al successo. 

L'impegno di Giacomo Vismara dovrebbe cominciare già nel mese di maggio, al Merzouga Rally.

 


Comments

There are no comments


Post a comment