TransAnatolia 2017

link.png Krka Discovery: pronti a cominciare


Primosten 2016L'invasione pacifica da parte dello staff del TRX The Raid Experience, ma da oggi, anche dei primi piloti, è già cominciata. Il Krka Enduro Raid quest'anno si apre con una novità, il Krka Discovery che porterà 100 piloti, provenienti da tutta Europa in giro per la Croazia, per fare esperienza con il GPS, con la tipologia di terreno e con la moto, che alcuni non usano tanto quanto vorrebbero.

Primosten – 2 maggio 2016 - Sotto una leggera pioggerellina i piloti hanno raggiunto le coste dalmati e si sono sistemati all'hotel Zora, come sempre punto di riferimento del Krka Enduro Raid che quest'anno raggiunge la sua sesta edizione. I primi ad arrivare a Primosten, nei giorni scorsi, sono stati gli uomini e le donne dello staff – più di quaranta persone - che oltre ad aver sistemato tutti i materiali hanno anche organizzato i primi briefing. Ognuno ha ricevuto incarichi precisi, con mansioni da rispettare per tutta la durata della settimana. Istruzioni dettagliate che si rivelano ogni anno non solo preziose, ma alla base del successo della manifestazione. 
Stamattina i tracciatori sono usciti di buon ora per andare a marcare il territorio che venerdì e sabato verrà letteralmente invaso dalla Carica dei 500, i partecipanti cioè dell'edizione 2016 del Krka. Un lavoro immenso che richiede precisione e concentrazione e che si concluderà solo sabato, quando l'ultimo dei piloti iscritti sarà transitato sul percorso di gara.
Questi stessi tracciatori saranno poi gli apripista dei due giorni del Krka : Davide Coira e Stefano Framurando per i settori Hard, mentre Gianni Negri e Ivan Iacus saranno i responsabili dei settori più soft, denominati green.
Mentre lo staff mette a punto le ultime cose i piloti, come già anticipato, raggiungono la Croazia. Oggi sono arrivati i cento iscritti all'ultima idea nata in seno alla famiglia TRX/ Krka: il Krka Discovery. Martedì e mercoledì, 3 e 4 maggio, lo staff del TRX The Raid Experience ha deciso di dedicare due giornate ai percorsi in stile rally, da percorrere senza l'ausilio di un road book, ma solo seguendo la traccia gps. Niente competizione per questa prima edizione, ma solo tanta voglia di sgranchirsi le ossa e andare in giro in moto facendo esperienza su questi terreni.
Primo atto del Krka Discovery stasera, sarà il brefing, che oltre a dare tutte le informazioni ai partecipanti, fornirà anche l'occasione per una lezione teorica sull'uso del GPS, nozioni base e utilizzo pratico. Con i piloti ci saranno i tre cardini del TRX e cioè Marco Borsi, Luigi Sala e Claudio Verna. Domani mattina il via al Discovery alle 9, direzione nord verso la regione di Drnis con l'avvincente e suggestiva scalata al Monte Promina, per un totale di 186 chilometri composti al 75 per cento da percorsi fuoristrada.

English Version

Primosten – May, 2th - The pacific invasion of Primosten by the staff of TRX The Raid Experience, and  from today on, by the first riders too, have already started. Today, under a light rain, the riders reached the Dalmatian coast and they reaching their accomodations at the hotel Zora, as usual, the reference for Krka Enduro Raid, which is at its sixth edition this year.
The first ones to arrive at Primosten, in the last days, were men and women of the staff - more than forty people - that in addition to put all the material in order, have organized the first briefings, too. Each has received precise duties, with specific roles to be respected throughout the whole week. Detailed instructions, that revealed themselves not only precious, but at the basis of the success of the event more and more each year.
Today, early in the morning, the scouts left the town to mark the territory that Friday and Saturday will literally be invaded by the 500 riders of this 2016 edition of Krka. An immense job that asks for precision and concentration and that they will conclude only Saturday, when the last of the engaged riders will have transited on the competition track.
These same scouts will be the first riders starting during the two days of the Krka: Davide Coira and Stefano Framurando for the Hard sections, while Gianni Negri and Ivan Iacus will be those in charge of the softer sections, called Green.
While the staff sets the last things, the riders, as already anticipated, reach the Croatian land. Today the first hundred riders engaged in the latest member of the TRX/KRka family, the Krka Discovery, arrived. On Tuesday and Wednesday, 3th and 4th May, the TRX The Raid Experience staff decided to devote two days to the races rally style, to cross without the support of a road book, but only following the GPS track. No competition for this first edition, but only riding around with bikes and practicing on these grounds.
Tonight, first action of the Krka Discovery will be the brefing, that besides giving all the information to the participants, will also give the opportunity for a theoretical lesson on the use of the GPS, basic notions and practical use. The three hinges of the TRX will be with the riders: Marco Borsi, Luigi Sala and Claudio Verna. Tomorrow morning the start of the Discovery will be at 9 o'clock, direction north toward the region of Drnis with the charming and suggestive adventure on the Promina Mountain, for a total of 186 kilometers, 75 percent off-road.


Comments

There are no comments


Post a comment