TransAnatolia 2017

link.png Xavier de Soultrait vince il prologo della 9. Sardegna Rally Race


Podio prologoLa terza prova di Campionato del Mondo Cross Country Rally FIM è cominciata oggi, a Budoni, in Sardegna. 61 i piloti al via, e a loro, a partire da domenica si aggiungeranno i piloti del Campionato Italiano RTT che proprio qui sull'isola verranno a cercare il titolo di campioni italiani 2016. Oggi intanto, si è corso il prologo, una breve speciale di poco più di un chilometro e mezzo che ha già delineato l'ordine di partenza di domani mattina. La prima tappa comincia alle 8, e sarà una tappa ad anello con partenza ed arrivo dalla bella Budoni.

Una bella giornata estiva, con un po' di nuvole e un bel sole da metà pomeriggio a far compagnia ai 61 piloti che hanno preso il via per questa terza prova di Campionato FIM di specialità. Le verifiche amministrative e tecniche sono cominciate stamattina e alle 17 il prologo, una breve speciale da un chilometro e mezzo è servita non solo a delineare l'ordine di partenza della prima tappa di domani, ma anche a mettere in luce quelli che potrebbero essere i favoriti di questa sempre bella competizione.

Il più veloce oggi è stato Xavier de Soultrait (Yamaha) che ha fermato i cronometri sul 1'23"14 battendo l'italiano Vanni Cominotto, su Husqvarna, per soli 82 centesimi. Juan Pedrero, su Sherco si è attestato in terza posizione con 1"38 di differenza e  alle sue spalle è arrivato l'argentino Kevin Benavides, recentissimo vincitore del Merzouga Rally, con la sua Honda, appoggiata al team RS di Simone Agazzi, staccato di 1"47. I primi quindici piloti poi hanno scelto la loro posizione di partenza e domani, davanti a tutti, partirà Cristian Espana Munoz che qui in Sardegna corre con il team Beta di Paolo Machetti. Dietro di lui, alle 8 e due minuti, partirà una piccola compagine Honda, sempre con il team di Simone Agazzi e cioè Faustro Vignola, Marco Iob e Giovanni Gritti, tutti alla loro prima esperienza in un Mondiale, ed anche in Sardegna, parlando di rally ovviamente.  

Gli esperti hanno scelto di partire più indietro, come Alessandro Botturi per esempio, nono al prologo che ha votato per la 12. posizione mentre Vanni Cominotto sarà l'8° al via, proprio dietro al vincitore, il francese Xavier de Soultrait.

Domani la prima tappa, ad anello appunto, prevede un percorso totale di 284 chilometri con due prove speciali, la prima di 70 km e la seconda di 98,33. I piloti lasceranno Budoni alle 8 per coprire un primo trasferimento di 38 chilometri che li porterà alla prima speciale. Da lì con poco meno di 12 km e l'assistenza di mezzo, raggiungeranno la seconda speciale al termine della quale, con 66 km rientreranno a Budoni.

 

Prologue Result - Risultati Prologo