TransAnatolia 2017

link.png La MotoTerapia a Gorle: una certezza


mototerapia gorleVanni Oddera, Max Bianconcini e una buona parte della DaBoot si sono ritrovati ieri pomeriggio allo stadio di Gorle per la quinta edizione della MotoTerapia, un appuntamento che ormai è entrato a far parte del programma manifestazioni della Sagra degli Alpini.

La MotoTerapia con Vanni Oddera e i suoi DaBoot ritorna a Gorle per la quinta volta consecutiva. La Sagra degli Alpini anche quest'anno ha ospitato la manifestazione dedicata ai disabili e alle numerose associazioni che si ritrovano allo stadio della cittadina bergamasca per uno spettacolo privato di FreeStyle che culmina poi nei giri sulla pista d'atletica in sella ai mezzi dei loro beniamini. Anche in questo 2016 si è ripetuta la collaborazione avviata lo scorso anno con l'Official Fan Club Valentino Rossi che ha vestito tutti i presenti con maglietta gialla, con il numero 46, più cappellino e bandiera colorando di giallo tutto lo stadio di Gorle.
Vanni Oddera, Max Bianconcini, Alberto Prosdocimi, e altri cinque piloti si sono messi al servizio dei tanti presenti, oltre 70 quest'anno, e li hanno scarozzati su moto e quad, ben lieti di regalare piccoli attimi di felicità a tutti i convenuti.
Importante come sempre l'aiuto dei Supporters di Già Sala, del Moto Club Chieve e Off Road Berghem e degli Alpini di Gorle, sempre presenti ai bordi della pista.
Una cena in compagnia, sotto il tendone degli Alpini, ha poi concluso la serata mentre poco più in là per il grande pubblico iniziava lo spettacolo dei DaBoot sulle rampe allestite a ridosso della tribuna dello stadio. Quasi mezz'ora di acrobazie, salti e spettacolo per le oltre 5000 persone accorse ieri alla festa di Gorle.
Il tendone era già pieno di gente dalle 19 e la festa è andata avanti senza sosta, con un impeccabile servizio da parte di tutti i volontari che lavorano in cucina, al bar, al chiosco, fino a mezzanotte.
Un bel successo per la festa degli Alpini che proseguirà fino a domenica, culminando di nuovo stasera nel doppio spettacolo dei DaBoot alle 21,30 e poi ale 22,30 e sabato nell'epica sfida di enduro: il Mondiale di Gorle che torna per la sua dodicesima edizione.
Le associazioni presenti ieri alla Mototerapia, con moltissimi volontari al seguito erano  il Gruppo Noialtri della Val Seriana, la Croce Rossa di Scanzorosciate, gruppo Sorriso Croce Rossa di Alzano Lombardo, Aads - Amici di Samuel di Pedrengo, Kairo e molte altre ancora a sottolineare l'importanza e il valore che ogni anno riveste questo evento.

Comments

There are no comments


Post a comment