TransAnatolia 2017

link.png 3008 DKR: è la nuova Peugeot


3008 dkrSi chiamava 2008 DKR ed era l'arma che la Casa francese aveva preparato per vincere la Dakar. L'obiettivo è stato centrato, con una vettura che per un solo anno si è affinata e abituata alla realtà dei rally raid attuali, e poi l'anno successivo ha vinto, regalando a Mister Dakar, Stephane Peterhansel il suo 12° sigillo. Nuovi sviluppi e nuovi test hanno portato la Peugeot a decidere che era già il momento di cambiare e far nascere l'evoluzione: 3008 DKR.

Attualmente si trova in Marocco, per i test che ne stanno determinando lo sviluppo e sarà pronta per la Dakar 2017, con una anteprima assoluta in Marocco all'OiLibya Rally. Di nuovo quattro gli equipaggi che la porteranno in gara, e cioè Stephane Peterhansel e Polo Cottret, Carlos Sainz e Lucas Cruz, Cyril Despres e David Castera e naturalmente Sebastien Loeb e Daniel Elena.

La macchina ha cambiato il nome, restando comunque ancorata ad un prodotto di serie della Peugeot, ma non solo. La vettura verrà svelata ufficialmente al Salone di Parigi di ottobre e sarà la prima volta che si mostrerà in pubblico, anche se ovviamente in una versione statica, accanto alla nuova 3008 di serie, un SUV che la Peugeot presenterà appunto al suo salone di casa.

C'è un SUV dunque alla base della nuova sportiva francese che Carlos Sainz porterà avanti nello sviluppo in gara all'OiLybia Rally in Marocco ad inizio ottobre. I francesi hanno lavorato molto sulle sospensioni confermando la trazione posteriore e quindi sempre due ruote motrici, e un motore diesel, doppio turbo da 2993 cc, anche quello derivato dalla serie, con brida leggermente più ristretta rispetto al passato come richiede il regolamento per le 2 ruote motrici: da 39 mm si è passati a 38 il che significa, a detta del settore tecnico, circa 20 cavalli in meno di potenza. Il designer della nuova vettura si chiama Sebastien Criquet e si è detto entusiasta di aver contribuito allo sviluppo della 3008 da gara dopo aver partecipato allo sviluppo a livello di design del 3008 di serie. "Le caratteristiche tecniche della vettura da corsa sono dettate da regole che controllano la disciplina sportiva, ma l’ispirazione del design della DKR si nutre del nostro lavoro sulla vettura di serie. Ci sono alcuni elementi unici che conferiscono quell’aspetto di dinamismo e di forza alla nuova Peugeot 3008 DKR : le grandi ruote e la cellula nera ‘’Black Diamond” ma anche i proiettori, la calandra e il fascione che la attraversa, oltre agli artigli rossi". 

Accanto a Sainz in Marocco ci sarà anche Cyril Despres insieme a David Castera ma con la "vecchia" se così si può chiamare una vettura che ha solo due anni, Peugeot 2008 DKR.

Comments

There are no comments


Post a comment