TransAnatolia 2017

link.png Le penalità cambiano la classifica Day 1 - KER 2017


Partenza day 2Il calcolo delle penalità e dei tempi della speciale sulla spiaggia, una volta percorsa da tutti i piloti ieri sera, ha cambiato un po'  le classifiche ieri sera al termine del primo giorno del Krka Enduro Raid 2017. In testa alla classifica ufficiosa è rimasto sempre Rudy Poeschl, l'austriaco della Husqvarna e in seconda posizione c'è l'italiano Roberto Azzola, poi i piloti si sono mescolati, rispetto alla prima classifica esposta nel pomeriggio.

 


Se le prime due posizioni non sono cambiate nella classifica del primo giorno del Krka Enduro Raid, alle spalle dei due leader c'è stato parecchio movimento. La terza posizione del primo giorno ora appartiene all'austriaco Robert Kaiser su Ktm che nella speciale sulla spiaggia è riuscito a staccare un 2'17" contro il 2'24" di Azzola che ha dovuto rallentare per schivare un altro concorrente che gli era caduto proprio davanti. Nessun problema invece per Rudy Poeschl che ha vinto a mani basse in spiaggia staccando un 1'53". L'austriaco non è stato l'unico ad andare sotto i due minuti perchè anche il tedesco Dominik Mai è riuscito a chiudere in 1'57". I due time check tirati però sono stati effettuati con penalità zero da un solo pilota, Poeschl appunto, mentre Azzola ha pagato 18" sul primo time check ed è uscito dal secondo con zero penalità. Robert Kaiser, il terzo, ha pagato 57" nel primo TC ed è uscito con 52" di penalità dal secondo, mentre il quarto classificato ha pagato ben 1'39" nel primo ma ha chiuso a zero il secondo staccando in speciale, sulla spiaggia, un 2'32". Sesta posizione doo il primo giorno per un altro italiano, Giovanni Rota Sperti su Husqvarna che ha pagato 1'53" nel primo TC ma è uscito con zero dal secondo: l'unica speciale della giornata l'ha effettuata in 2'33".

Otto piloti in tutto sono usciti dal secondo Time Check con zero penalità ieri, mentre la stessa operazione nel primo è riuscita appunto solo all'austriaco della Husqvarna. 330 piloti hanno affrontato la speciale in spiaggia ieri pomeriggio mentre gli altri hanno preferito soprassedere, soprattutto quelli arrivati dopo le 17,30, quando su Primosten è cominciata a cadere la pioggia.

Stamattina sono ripartiti 477 concorrenti per il secondo giorno del Krka Enduro Raid: due le prove speciali in programma e due i time check che stanno impegnando non poco i piloti sul percorso vista la tanta pioggia caduta questa notte.

Result Cross test on the beach

Overall - Day 1


Comments

There are no comments


Post a comment