link.png Transitalia Marathon 2018: conferenza stampa a Rimini


Nella splendida vetrina dell'hotel National di Rimini si è svolta stamattina la conferenza stampa ufficiale di presentazione del Transitalia Marathon 2018 alla presenza di Mirco Urbinati e il suo staff, l'Assessore allo Sport, Gian Luca Brasini, il Sindaco di Coriano, Domenica Spinelli e Valerio Boeri di Airoh.press conf rimini

A fare gli onori di casa l'organizzatore, Mirco Urbinati che ha sciorinato i numeri della 4. edizione di questa enorme manifestazione moto turistica FMI che partirà da Rimini giovedì mattina, 27 settembre e si concluderà a Marina di Pescara sabato 29. “Trecento chilometri circa al giorno per un totale di oltre 900 complessivi di cui il 70 per cento su strade sterrate, 411 partecipanti provenienti da 13 Nazioni, uno staff composto da 70 persone e soprattutto una lista di attesa di 500 persone”.
Proprio così, 500 persone, perchè quando a febbraio si aprirono le iscrizioni per l'edizione 2018 del Transitalia Marathon in soli 6 minuti gli iscritti raggiunsero il numero limite di 400 e ben 500 altri 'pretendenti' rimasero esclusi andando ad alimentare una lista di attesa composta da coloro che sperano nella rinuncia di qualcuno per poter ambire ad una partecipazione che anno dopo anno diventa sempre più preziosa.  
“Il Transitalia Marathon è uno di quegli eventi – ha detto l'Assessore Brasini – che evidenzia il fascino della scoperta dei nostri territori in moto. Rimini accoglie ogni anno la carovana dei motociclisti che continuano a venire per conoscere non solo la nostra città ma anche tutte le bellezze che la circondano e questo è uno degli aspetti, a livello turistico, per noi fondamentale”.
Anche il Sindaco Spinelli – che ospiterà il passaggio delle 411 moto giovedì, subito dopo il via da Piazzale Fellini a Rimini – ha tenuto a sottolineare l'importanza di queste manifestazioni: “Il sogno di Mirco Urbinati che ora si è tradotto in realtà mi emoziona e mi affascina – ha confermato la prima cittadina di Coriano. - Il nostro è uno scenario diverso da quello della costa romagnola, il verde, la storia, le strade sterrate sono una nostra peculiarità e per noi è importante far scoprire al turismo anche la nostra realtà”. Non a caso il Village del TM che prenderà vita da domani pomeriggio alle 15 in piazzale Fellini a Rimini avrà un angolo proprio dedicato a Coriano che dal 2015 ospita il Museo dedicato a Marco Simoncelli a rimarcare una passione per i motori e i suoi personaggi mito. Il marchio Airoh, partner e amico dell'organizzazione del TM, è stato uno dei primi ad aderire al progetto di Urbinati e Valerio Boeri ha ricordato in conferenza quando, ancora diversi anni fa, Mirco confessò loro la voglia e l'intenzione di realizzare il suo sogno e dar vita ad un evento che facesse del turismo e della moto il suo tratto caratteristico. “Dove c'è fuoristrada c'è Airoh” ha ripetuto Boeri che proprio oggi ha approntato una Show Room dedicata a tutta la produzione di caschi del marchio bergamasco all'interno dell'Hotel National, proprio nella sala accanto a quella dove si è svolta la conferenza stampa. Domani, 25 settembre, il via ufficiale con le registrazioni dei 411 partenti che inizieranno dalle 14 e andranno avanti anche per tutta la giornata di mercoledì.