TransAnatolia 2017

link.png Franco Picco alla Dakar in quad?

Franco PiccoQuando si compiono i sessant'anni si pensa sempre ad un bel regalo. Qualcosa di prezioso, di unico, magari una crociera, un giro del mondo...oppure, più semplicemente, si fa per dire, una Dakar. E' quello che ha deciso Franco Picco, uno dei veterani della Dakar, che il 4 ottobre 2015 compirà 60 anni, e nel 2016, come aveva già annunciato tornerà a correre la Dakar. Ma è ancora indeciso, fra una moto e un quad.

link.png Golcalves e la Honda vincono al Desafio Ruta 40

podio desafioPaulo Goncalves ha vinto la sesta edizione del Desafio Ruta 4, prima prova delle Dakar Series, conclusa ieri in Argentina. Il pilota della Honda ha battuto il suo compagno di marca - Honda Sud America - Javier Pizzolito e David Casteu, terzo su Ktm. 19 i piloti al traguardo sui 29 partiti. Nei quad vittoria di Lucas Bonetto (alla sua quarta vittoria nel Desafio)  nella categoria 2 ruote motrici capace di battere il vincitore della Dakar 2014 Ignacio Casale mentre la categoria 4x4 è stata vinta da Daniel Mazzucco. Fra le auto trionfo di Orly Terranova su Lucio Alvarez.

link.png Ad Andrea Tronconi il Croatia Rally 2015

The winner Andrea TronconiAndrea Tronconi (Ktm) ha vinto il Croatia Rally 2015 organizzato da TRX ed è il suo primo successo in questa gara che si corre con l'organizzazione italiana da tre anni sulle coste della Dalmazia. Il maltempo degli ultimi giorni non ha arrestato la corsa vincente del pilota milanese che ha battuto per soli 2'06” Stefano Fasani in sella ad una Beta Boano Racing.

link.png Fasani vince la tappa ma la gara è ancora tutta da giocare

IMG_6260.jpgPioggia, terreno viscido e scivoloso, temperature praticamente autunnali. Queste le caratteristiche di questa quarta giornata del Croatia Rally 2015, terza tappa della gara che si deciderà tutta domani mattina con l'ultima battaglia. Il podio è completamente aperto perchè i distacchi sono davvero microscopici. 

link.png Con le penalità cambia la classifica di tappa

Mattia RivaIl briefing di questa sera, alle 21, all'hotel Zora oltre a delineare la tappa di domani, la terza di questo Croazia Rally 2015, ha anche riletto le classifiche aggiornate oggi con l'assegnazione delle penalità. Se la generale non cambia fisionomia cambia invece la classifica della seconda tappa di martedì.

 


link.png Tronconi ancora in testa al Croatia Rally 2015

Colore croatiaAlcuni piloti l'hanno definita tappa marathon, ed in effetti quella di ieri, lunga 398 chilometri, con ben 12 ore da trascorrere in moto è stata davvero una bella sfacchinata. Alla luce della gran fatica di ieri, con molti piloti arrivati al traguardo intorno alle 8 di sera, dopo una partenza avvenuta alle 6,30 di mattina, la giornata di riposo di oggi è stata accolta da tutti con grandissimo sollievo.

link.png Sei italiani e tre austriaci nella top ten del Croatia Rally 2015

KreidlNon è stata davvero una tappa facile questa prima lunga del Croatia Rally 2015. Sarà per la velocità delle prove speciali, sarà per il gran caldo – oltre 40 gradi al sole – sarà perchè in molti non si aspettavano fin dal primo giorno questa selezione...fattosta che degli 80 piloti al via 73 sono arrivati al traguardo della prima prova speciale.

link.png Croatia Rally 2015: Andrea Tronconi vince il prologo

Andrea TronconiAlle ore 16 di domenica pomeriggio gli 80 piloti del Croatia Rally - organizzato dalla TRX The Raid Experience sulle coste della Dalmazia – hanno preso il via per il primo trasferimento dell'edizione 2015. Il prologo, la prima prova speciale della gara, lungo otto chilometri è stato vinto da Andrea Tronconi.

link.png Croatia Rally 2015: primo giorno di verifiche a Primosten

Briefing CroatiaSono cominciate questa mattina alle 8,30 le operazioni preliminari di questa terza edizione del Croatia Rally organizzata dalla TRX Raid sulle coste della Dalmazia, nella bella cittadina di Primosten. Ieri un forte vento, a tratti con nuvole e pioggia, ha accolto i primi concorrenti scesi in Croazia da tutta Europa per la gara che prenderà il via domani, domenica, con un prologo, navigato, di ben 60 chilometri.

link.png Pharaons Rally 2015 si conclude alle Piramidi

Podio NasserCon la penultima speciale cambiata all'ultimo momento e ricostruita sulla seconda ps del 2015, in senso contrario, per il ritrovamento di alcuni siti archeologici proprio prima del via del rally, e con l'ultima partita stamattina e conclusa come sempre davanti allo spettacolare paesaggio delle Piramidi di Giza, il Pharaons Rally 2015. La vittoria per le moto è andata al polacco Jakub Piatek (Ktm), neo acquisto del team Orlen, approdato al campionato mondiale solo quest'anno, a Nasser Al Attiyah su Mini X Raid e a Mohammed Abu Issa per i quad.

link.png La terza tappa a Balooshi al Pharaons

Diocleziano Toia - (Ita) - Ktm.JPGE' durata poco la soddisfazione per Diocleziano Toia che oggi aveva vinto al tappa con un vantaggio di meno di un minuto su Al Balooshi, il leader della classifica generale del Pharaons Rally 2015. Purtroppo la decisione della giuria FIM ha dato un verdetto contrario al pilota italiano.

link.png Pharaons Rally 2015 al giro di boa

Al Attiyah Pharaons14 moto e 26 fra auto, camion e SSV hanno lasciato El Alamein tre giorni fa per disputare l'edizione 2015 del Pharaons Rally. Le moto sono ancora tutte in gara e hanno terminato la terza tappa della gara che affronta in tutto un tracciato di oltre 2000 chilometri così come i mezzi a quattro ruote che stanno dando vita ad una avvincente sfida sulle sabbie egiziane. Oggi però il GPS ha creato qualche problemino....

link.png Croatia Rally 2015: si parte

croatia rallySi sono appena spenti gli echi del Krka Enduro Raid con i suoi 400 concorrenti che subito un altra invasione si abbatte sulla cittadina dalmata di Primosten. Oltre 90 piloti infatti, di cui 18 italiani, si ritroveranno da sabato a Primosten per la terza edizione targata TRX del Croatia Rally.

link.png Carlos Checa al Motorally di Umbertide

Carlos ChecaLo avevamo visto e incontrato alla Dakar questo gennaio. Era venuto a trascorrere qualche giorno con la gara passando dall'Argentina al Cile e restando al bivacco anche nel giorno di riposo. Aveva ammesso senza falsità che il mondo della Dakar lo attraeva e che voleva venire a dare un'occhiata. Ma aveva anche detto che sarebbe venuto in auto e non in moto perchè non era abbastanza allenato, e invece....

link.png Jacopo Cerutti vince il primo rally raid della sua carriera

jacopoJacopo Cerutti su Honda ha vinto l'Hellas Rally Raid in Grecia ed è il suo primo successo in un rally rad. Una vittoria ottenuta da grande campione, andando in testa dal primo giorno e rimanendoci senza errori e sbavature, arrivando poi a gestire il vantaggio. Ma dalla sua Jacopo ha avuto anche una buonissima moto che non lo ha mai abbandonato, come invece accaduto per esempio agli uomini Ktm.

link.png Hellas Rally Raid, ad una tappa dalla fine

Michele CottiQuando manca ancora solo una tappa, l'ultima al termine dell'Hellas Rally Raid 2015 Jacopo Cerutti è ancora saldamente al comando della gara e alle sue spalle ora c'è Filippo Ciotti. Oggi delle due speciali in programma se n'è corsa solo una, la prima di quasi 107 chilometri. O meglio, si sono corse tutte e due ma la seconda ps è stata cancellata poi per problemi relativi al road book.

link.png Prime notizie dalla 4. tappa dell'Hellas Rally Raid

hellas garaQuarta tappa oggi per l'Hellas Rally Raid in Grecia e Jacopo Cerutti resiste in testa alla classifica generale. Oggi la gara affronterà, dopo una partenza alle 6,30 di mattina, un percorso di 360 chilometri circa e per cambiare oggi ci sono tre prove speciali. La prima da poco più di 93 chilometri si è già conclusa.

link.png Pharaons Rally 2015, pronti al via

Percorso FaraoniTutti i mezzi imbarcati per il prossimo Pharaons Rally in Egitto hanno già raggiunto Alessandria e domani toccherà agli equipaggi andare a recuperarli per prepararsi poi ad affrontare le operazioni preliminari della gara che partirà con la prima tappa, il 12 maggio, da El Alamein per concludersi il 16. La gara rappresenta il quarto round della Coppa del Mondo FIA Rallyes Tout Terrain e il terzo per il Campionato del Mondo FIM di specialità.

link.png Hellas Rally Raid: la terza tappa

filippo ciottiSono partiti in 108 stamattina per la terza tappa dell'Hellas Rally Raid in Grecia e davanti a tutti ci sono Jacopo Cerutti e Filippo Ciotti. Ancora due prove speciali da affrontare: la prima da 58 chilometri e la seconda da 65 per una tappa meno stancante e lunga rispetto a quella di ieri. Complessivamente oggi i piloti si troveranno un percorso di circa 230 chilometri. Partenza da Velvina con un primo trasferimento di 14 chilometri.

link.png Un podio tutto austriaco per il Krka 2015

Krka 2015Un successo senza precedenti per questa edizione 2015 del Krka Enduro Raid. Oltre al record di partecipanti, 395, anche la soddisfazione di portarli praticamente tutti al traguardo nonostante il maltempo. E sul podio gli Austriaci fanno l'en plein. "Siamo davvero contenti - dice patron Marco Borsi - perchè il livello si è alzato e ho visto tante moto nuove. Qualche bicilindrico in meno rispetto al passato, segno che i piloti si sono resi conto che sulle strade della Croazia che percorriamo servono moto più leggere e maneggevoli".

link.png La seconda tappa dell'Hellas Rally Raid 2015

cerutti hellasStamattina alle 6 è partita la seconda tappa dell' Hellas Rally Raid in Grecia. Un percorso più lungo rispetto a quello di ieri, con oltre 360 chilometri da percorrere. Due le prove speciali da affrontare,  la prima di 111 chilometri e la seconda di 109 km. La mattinata si è aperta con un primo trasferimento di 33 chilometri fino a Plataniotissa, mentre fra la prima ps e la seconda i piloti copriranno un tratto misto di asfalto e sterrato di quasi 53 chilometri.

link.png Hellas Rally Raid, prima tappa a Cerutti

Sam Sunderland Hellas90 moto, 13 quads e 8 UTV. E' questa la lista partenti all'Hellas Rally Raid che ha preso il via ieri in Grecia con le verifiche amministrative e tecniche, ed oggi con la prima tappa delle sei previste. Moltissimi gli italiani al via e fra loro anche Jacopo Cerutti, alla sua prima uscita internazionale in un rally navigato.

link.png Ultima tappa oggi per il KRKA Enduro RAID

Krka start395 piloti al traguardo della prima tappa ieri del KRKA ENDURO RAID 2015 fra controlli orari tirati e prove speciali in spiaggia. Oggi si riparte con il cielo nuvolo e di nuovo una prova speciale in spiaggia da affrontare a fine gara.

link.png Partito stamattina alle 7,30 il KRKA ENDURO RAID

briefing KrkaAlle 7 di questa mattina, primo maggio, il via al KRKA ENDURO RAID 2015: dopo due giorni di Training Camp e le operazioni preliminari di ieri tutto pronto per la due giorni di enduro in Croazia che fa base a Primosten, sulle coste della Dalmazia.