link.png Trophée des Nations 2018 - Onore al Capitano

Sarà l'evento motociclistico dell'anno. L'enduro Vintage per eccellenza perchè eccellenze saranno coloro che lo correranno. Lo scorso anno avevano partecipato i piloti italiani, quest'anno invece i concorrenti arriveranno da tutto il mondo. Piloti che hanno corso agli ordini, o in squadra, con il Capitano, Augusto Taiocchi, in un periodo che si ferma al 1987. Obbligatoria la moto d'epoca che tutti gli italiani coinvolti metteranno a disposizione degli stranieri partecipanti.Taiocchi 2017

link.png David Castera torna ad organizzare : Rally del Marocco

Marocco 2018Non ha tralasciato nulla David Castera e come vero uomo di marketing ha inviato a tutti il primo comunicato sulla sua nuova gara proprio durante la giornata di riposo della Dakar 2018, mentre eravamo tutti a La Paz. "Sapevo dove trovarvi" ha scherzato il francese, per dieci anni al servizio di ASO come direttore sportivo e negli ultimi tre al fianco di Cyril Despres alla Peugeot. Aveva voglia di fare qualche cosa di nuovo Castera e di rimettersi in gioco e ha scelto di farlo nel migliore dei modi. Insieme ad un socio a rilevato l'OiLibya Rally da NPO e piano piano lo sta trasformando. E in mente ha veramente un sacco di belle idee !

link.png Marc Coma ringrazia e se ne va da ASO

Marc ComaNe avevamo parlato tanto con piloti, team manager, meccanici e giornalisti durante e dopo la Dakar 2018. Anzi era uno dei principali argomenti di discussione. Ma Marc Coma che farà? In molti avevano dimenticato che il catalano aveva firmato un contratto di 3 anni con ASO e che questo 2018 sarebbe stato l'ultimo e così i commenti si sprecavano. "Vedrai che rinnova" dicevano in molti, attribuendo forte importanza allo stipendio che ASO riconosceva a Coma. Stipendio che in realtà non si è mai saputo e quindi...Ma io avevo il sospetto, e l'ho detto a molti, che Marc invece se ne sarebbe andato. Perchè ASO e la sua politica, semplicemente, non facevano per lui...e così è stato.