TransAnatolia 2017

Recupero dei mezzi di ritorno dalla Dakar a Le Havre

Stasera ASO ha avvertito tutti : i mezzi della Dakar 2013 stanno rientrando. Auto, moto, camion e mezzi assistenza saranno pronti e disponibili da lunedì 18 febbraio al porto di Le Havre. I mezzi partiti dal porto di San Antonio a Santiago intorno al 25 gennaio stanno arrivando, mancano ancora solo un paio di giorni e poi la nave attraccherà in Francia.

Nani Roma: "Non è più la Dakar di una volta"

Nani Roma e la sua MiniUn'analisi attenta quella dell'ex motociclista catalano, al termine di questa Dakar che lo ha visto giù dal podio per soli 8 minuti. Nani ha chiuso in quarta posizione con la sua Mini All 4 Racing, dopo il secondo posto dell'anno scorso, sempre alle spalle di Peterhansel. Ecco uno suo scrupoloso esame della Dakar, così com'è ora, con le differenze da quella di non così tanti anni fa.

Despres e le sue cinque Dakar

Quando arriva al traguardo Cyril è felice, ma non come negli anni passati. Esulta ma con pacatezza, sorride ma non ha quei sorrisi di tripudio come aveva, per esempio, l'anno scorso. Poi ammette che ancora non si sta rendendo conto di aver vinto e che lo capirà forse nei prossimi giorni...Ora ha solo bisogno di respirare e di 'destressarsi'...

Botturi rompe il motore: Dakar finita

Non poteva finire peggio. Come se già il suo morale non fosse abbastanza a terra. Oggi, al chilometro 230 della prima parte della speciale Alessandro Botturi ha rotto il motore della sua Husqvarna, proprio mentre cercava di recuperare, almeno per togliersi il gusto di vincere una speciale, o magari di chiuderla nuovamente sul podio. E invece la sua moto ora è lì, muta, senza vita. E lui aspetta qualcuno che gli dia un passaggio fino all'ultimo bivacco di questa Dakar.

Barreda, purtroppo dice addio al podio della Dakar 2013

Joan Barreda - Husqvarna Rallye Team.JPGTutte le speranze ormai sono perdute. Tre ore di ritardo sono tantissime e Joan Barreda sa che ormai si è giocato la Dakar. Da oggi in poi potrà vincere le speciali, incrementare il suo numero di vittorie di tappa, ma di più non potrà fare. Purtroppo la rottura della pompa della benzina intorno al chilometro 70 della quinta speciale ha fatto naufragare tutti i suoi sogni, e quelli dei tantissimi spagnoli che lo stavo sostenendo in questi giorni con twitter, facebook e in tutti gli altri modi possibili. 

Sainz, Alvarez e Gordon dicono addio ad ogni velleità per questa Dakar 2013

Carlos Sainz se lo sentiva probabilmente. Dopo il problema elettrico di ieri oggi ci si è messa anche la benzina.  Alvarez invece è uscito da pochissimo dalla prova speciale e il forte ritardo gli toglie, quasi di certo, ogni velleità di classifica finale. Gordon infine si è messo sul tetto oggi, e anche Miki Biasion perde ogni speranza di riscattare la prestazione dell''anno scorso.

449 equipaggi al via della Dakar 2013

Sono 449 gli equipaggi al via di questa Dakar: 183 moto, 38 quad, 153 auto e 75 camion. Il briefing di questa sera, organizzato al Club Regatta a pochi passi dal podio di partenza di Aqua Dulce è stato uno dei più belli di questi ultimi anni. Il club sportivo era stato tirato a lucido e il Perù ha davvero salutato in grande stile la partenza di questa gara che conta ben 53 nazionalità al via di questa "competencia" 2013.

Le nostre photogallery

Giorno dopo giorno le nostre fotografie vi accompagneranno e vi offriranno la possibilità di vivere questa Dakar al nostro fianco. All'interno di Photogallery potrete cliccare e scegliere cosa andare a vedere. Ogni tappa della Dakar 2013, fin dai primi giorni di preparazione qui a Lima, avrà una gallery dedicata che potrete riconoscere con la data di quel giorno. Inoltre eventi particolari, come il bivacco, le partenze, la cucina del bivacco, i paesaggi che ammireremo attraversando i tre Paesi, avranno delle gallerie dedicate. Non aspettate oltre dunque, andate subito a vedere le prime foto, sul luogo, della Dakar 2013.

La mascota 2013 "Pisco"

PiscoTorna, dopo la sua prima Dakar nel 2009, anche per questo 2013 la Mascotte Orso. Alla prima Dakar in Sud America partimmo dall'Italia insieme ad Orso, un simpatico orsetto di peluches che da Roma affrontò poi ogni singola fase della Dakar, facendosi conoscere un po' da tutti e proponendosi come mascotte del viaggio (quell'anno viaggiavamo con una mitica Fiat Siena, che in Italia corrisponde alla Palio), alla scoperta di Paesi nuovi.

Il palco partenza di Chorrillos a Lima

Mancano ancora 4 giorni al momento in cui tutti i veicoli della Dakar saliranno sul palco di partenza della Dakar palco partenza2013. Un palco enorme che sta prendendo forma e che sta a pochi metri dalla spiaggia di Chorrillos, una delle più frequentate di Lima. Chorrillos è un distretto che conta quasi 300 mila abitanti che si affaccia direttamente sul Pacifico.

Il nuovo anno comincia a Lima

1 gennaio 2013 . Il cielo è plumbeo su Lima stamattina, ma d'altra parte qui sono appena le 5,30 e le nuvole si stanno dissipando per lasciare il posto, speriamo, ad una bella giornata. La temperatura è buona, intorno ai 18 gradi - come a Roma nei giorni di Natale - e la città si sta preparando all'impatto della carovana della Dakar che è già arrivata in parte in Perù. Chi si sta godendo le vacanze, chi prova moto ed auto prima del via: i famosi shakedown per provare che tutto è a posto ma soprattutto che il viaggio in nave non ha rovinato i mezzi.

Umberto Fiori al fianco di Miki Biasion alla Dakar 2013

Non sarà Giorgio Albiero il navigatore di Miki Biasion alla Dakar 2013 a bordo di un camion Iveco del team olandese De Rooy. Il bravo copilota di Arzignano, artefice di alcune delle più belle vittorie dei camion Perlini nei rally più famosi della disciplina, è stato costretto a dare forfeit all'ultimo momento per un problema fisico e lui stesso ha suggerito al pluricampione del mondo rally il bravo Umberto Fiori.

Deejay Tv alla Dakar 2013

Per laprima volta Deejay Tv viene a seguire la Dakar. Una vera sorpresa quanto mai piacevole visto che a livello televisivo in Italia non passa molto di questa gara lontana ormai dai fasti degli anni 80 quando Italia Uno ce la faceva vivere come nessun altro negli anni a seguire. Deejay ha fatto un accordo con Iveco e verrà a seguire Miki Biasion e il team De Rooy in gara appunto nella categoria camion T4. 

Colpo di scena: Marc Coma salta la Dakar

A pochi giorni dalla partenza arriva un colpo di scena incredibile. Marc Coma non sarà al via della Dakar. Intervistato alla presentazione di Parigi e all'Eicma prima, lo spagnolo aveva detto che stava ricominciando gli allenamenti dopo l'infortunio alla spalla al Rallye du Maroc ma proprio durante queste sessioni di test fisici ed in moto, si deve essere accorto che le cose non andavano.

Ultimi allenamenti prima della Dakar per Husqvarna

team husqvarnaL'Husqvarna Rallye Team by Speedbrain si allena in vista della Dakar. Sono andati in Spagna, subito dopo la conferenza stampa del 5 dicembre in Italia. Sono partiti tutti insieme per provare ancora le moto prima del meritato riposo. I 4 alfieri del team Husqvarna by Speedbrain hanno terminato i 4 giorni di test con grande soddisfazione, ma soprattutto il team ha vissuto insieme - cosa che non era ancora avvenuta - condividendo esperienze e punti di vista.

Brutto incidente: fuorigioco 2 piloti Honda HRC per la Dakar 2013

felipe-zanol.jpgLa notizia non è trapelata fino ad oggi. Sono riusciti a tenerla nascosta e soprattutto non ve n'è traccia a livello ufficiale. Honda HRC tace ma ormai, purtroppo, c'è conferma e riscontro. Felipe Zanol è attualmente in coma dopo un bruttissimo incidente verificatosi durante la sessione di prove in California. Sam Sunderland ha fratturato un braccio in due punti. La Dakar 2013 per loro sembra ormai impossibile.

Colpo di scena: Robby Gordon sarà alla prossima Dakar

robby-gordon.jpg"Robby Gordon il Ribelle". Così recita il suo logo e con una bella americanata - nel senso di colpo di scena - Robby si è presentato oggi con la grande novità. Sarà al via della gara. La decisione definitiva è stata presa il 2 dicembre e l'Hummer dell'americano è stato praticamente "vivisezionato" prima di venire accettato. Sono curiosa di sapere che numero gli daranno, visto che le prime posizioni sono già state assegnate...il primo numero libero, disponibile, sulla lista, è il 315.

Piloti italiani alla Dakar 2013: ecco qui l'intera lista dei partenti

Ancora non siamo andati a curiosare nel dettaglio fra i nomi dei piloti italiani che saranno al via della prossima Dakar 2013. Cominciamo come sempre dalle moto, e in testa alla lista troviamo Alessandro Botturi, in sella ad una Husqvarna del team by Speedbrain, con il numero 17. Bottu ha preso il numero che era stato dato a Cody in realtà, perchè avrebbe potuto averne uno più basso, vista la sua ottava posizione dello scorso anno...se solo fosse stato iscritto per tempo, da qualcuno che ha continuato a ripetere per mesi di averlo iscritto insieme ad una certa squadra...ma questo è un discorso che abbiamo già fatto.

I numeri della Dakar 2013 e...qualche pettegolezzo

Ancora non l'avevo fatto ma ecco qui un po' di numeri su chilometraggi, concorrenti - chi c'è e chi, soprattutto, non c'è - i chilometri giorno per giorno, ecc ecc. Mentre a Le Havre l'imbarco è terminato e il grosso dei veicoli è ormai stato imbarcato, ma non sono pochi quelli, nel senso di mezzi, che scenderanno via aerea negli ultimi giorni. A lato la foto che ho scattato venerdì pomeriggio dalla sponda di un camion del parco macchine in attesa d'imbarco. Altre foto si possono vedere e sfogliare nell'album foto Pre Dakar 2013 qui accanto. 

Joan Barreda, la sua preparazione per la Dakar 2013

Alla conferenza stampa di presentazione del team Husqvarna by Speedbrain ieri era presenteJoan Barreda, pilota spagnolo che ottime soddisfazioni, prestazioni e risultati ha regalato al team in questi ultimi mesi. La vittoria alla Baja d'Aragon a luglio, la vittoria del Pharaons Rally e il secondo posto dietro Despres, al Rally du Maroc la dicono lunga sui progressi fatti da questo ragazzo di 29 anni, in questo anno.