HUG-S Motorsport

Abu Dhabi Desert Challenge 2017: ci siamo

Quintanilla 2017Dal 31 marzo al 6 aprile, verifiche comprese, si svolgerà la 27. edizione dell'Abu Dhabi Desert Challenge, terza prova della Coppa del Mondo FIA di specialità e prima per il Campionato Mondiale FIM CCR. Centro logistico dell'evento il Circuito Yas Marina, da cui il 2 aprile partirà la prima tappa. La gara però, si aprirà con una super speciale prevista per sabato pomeriggio, primo aprile e poi dal 2 si concentrerà sulle sabbie del deserto Rub Al-Khali con cinque tappe e un totale di 2073 chilometri. 28 moto e 17 quads già iscritti alla prova, oltre a 32 auto e 7 SSV.

Al Attiyah e Sunderland i più veloci ad Abu Dhabi

Partenza ADDC 201725 moto, 14 quad e 34 auto hanno preso il via oggi per l'edizione 2017 dell'Abu Dhabi Desert Challenge, meglio conosciuto ormai come ADDC. Il prologo, o meglio la Super Speciale, era costituita da due giri di un brevissimo tracciato utilizzato più per far spettacolo che per una vera e propria classifica, ma in ogni caso ci sono stati dei vincitori e ora si decreterà l'ordine di partenza per domani, prima vera tappa della gara che apre il Campionato del Mondo FIM CCR.

Al Attiyah vince e conduce, ma Al Qassimi recupera

Sunderland ADDC 2017Partito per ultimo per arrivare primo. Questa la strategia di Sam Sunderland (Ktm) che dopo aver vinto la Super Speciale ieri all'Abu Dhabi Desert Challenge ha scelto di partire per ultimo stamattina, vincendo la tappa, anche se per soli 3" su Pablo Quintanilla (Husqvarna) partito anche lui dalle ultime posizioni. Nasser Al Attiyah (Toyota) dopo aver vinto il prologo aveva scelto di partire sesto ed anche nel suo caso la scelta si è rivelata vincente. Il pilota Toyota ora conduce la classifica assoluta ma il suo avversario numero uno, Khalid Al-Qassimi (Peugeot) accorcia le distanze ed ora è secondo.

Sunderland torna al comando ADDC 2017

Eugenio Amos ADDC 2017Una vittoria di tappa per l'Husqvarna di Pela Renet lunedì e oggi una vittoria per Sam Sunderland, che era partito sesto stamattina e che riconquista così la testa della classifica generale a due tappe dalla fine, con uno scarto di 3 minuti. Alle sue spalle in generale Quintanilla e Walkner. Fra le auto continua il dominio della Toyota con Nasser Al Attiyah che rafforza il suo vantaggio in classifica generale su Al Qassimi che ha quasi 40 minuti di distacco.

ADDC 2017: sarà una finalissima incandescente

Benavides ADDC 2017Cinque piloti nello spazio di meno di due minuti. E' questa la situazione della classifica moto dell'Abu Dhabi Desert Challenge 2017 quando al termine della gara, la prima del Mondiale FIM CCR, manca una sola tappa. La quarta speciale di oggi ha ribaltato di nuovo la classifica e ora davvero ci si prepara ad una finale di quelle al cardiopalmo. Kevin Benavides (Honda) partito dalla 31. posizione stamattina, per un problema alla frizione nella terza tappa, ha vinto la speciale davanti a Pela Renet (Husqvi) e al suo compagno di squadra, Paulo Goncalves che ora si ritrova in cima all'assoluta, con un vantaggio di meno di un minuto su Matthias Walkner (Ktm). Fra le auto nulla di nuovo, con Al Attiyah ancora vincitore su Toyota.

Abu Dhabi Desert Challenge 2017: Un finale con...il botto

Al Qassimi 2017Che gara ! E che colpi di scena ! Per le moto la giornata di ieri e quella di oggi, l'ultima, sono state pazzesche, ma per le auto invece il colpo di scena vissuto oggi è di quelli incredibili. Nulla sembrava poter fermare Nasser Al Attiyah che al momento del via stamattina aveva un'ora e 46 minuti di vantaggio sul secondo, Al Qassimi, e invece... Fra le moto dopo aver vinto la Dakar 2017 Sam Sunderland (Ktm) vince anche ad Abu Dhabi con 6’ di vantaggio su Pablo Quintanilla (Husqvarna) et 8’ su Matthias Walkner (KTM). In quad il leader di ieri Rodolfo Schiffers (Yamaha) ha avuto problemi meccanici e ha lasciato il primo gradino del podio al giovane kuwaittiano Fahad al Musallam (Yamaha) che precede Kamil Wisniewski (Yamaha) e la magnifica Camelia Liparoti (Yamaha).