Ruoso il più veloce nel prologo al Romanian Baja

Alessandro RuosoAlessandro Ruoso è stato il più veloce in questo primo tratto cronometrato della Romanian Baja 2013. Il crossista di Pordenone ha fermato i cronometri sui5'36" inseguito a tre secondi da un altro Alessandro, Zanotti, che ha preceduto a sua volta l'imperatore di questa specialità, Stephane Peterhansel.

In attesa dei risultati alla Romanian Baja 2013

I risultati in realtà ci sono, ma stamattina è successo un fattaccio brutto e solo per un miracolo si è scampato un incidente che avrebbe avuto conseguenze catrastofiche. Al momento le classifiche danno Stephane Peterhansel vincitore della gara, in Romania, davanti a Ruoso per 1'06" ma la giuria sta considerando alcune situazioni e la classifica, per questo motivo non è ancora ufficiale.

Gli iscritti moto della Baja d'Aragon

E' stata pubblicata, anche se in via ufficiosa, la lista degli iscritti moto che parteciperanno fra due settimane alla Baja d'Aragon, a Teruel. In programma dal 19 al 21 luglio, la gara quest'anno cambia postazione e si trasferisce a Teruel, con ben 48 moto al via. Fra queste molte sono italiane, ma soprattutto c'è la prima uscita di Joan Barreda con la Honda ed il ritorno di Nicola Dutto.

Le fatiche di Alessandro Ruoso alla Baja Aragon

Ruoso in assistenzaNon si può certo dire che la gara di Alessandro Ruoso, e della sua assistenza, sia stata facile in Spagna. Anzi...è stato un week end difficile che però, grazie alla determinazione di Alessandro, ed anche a quella del suo team ha portato ad un 13° assoluto nella classifica finale e ad un ottavo nella classifica riservata ai piloti che disputano la Coppa del Mondo Bajas.

Ad una speciale dalla fine della Baja in Ungheria 2013

Ruoso, partenzaQuando manca solo una prova speciale alla fine della Baja ungherese, Alessandro Ruoso recupera su Alex Zanotti e ora solo 10 minuti separano i due piloti in classifica. Ruoso sta tentanto un'impresa impossibile ma deve farlo, perchè così vanno le gare. Zanotti da parte sua controlla il vantaggio, stando attento a non fare errori, su una speciale sicuramente più bella di quella di ieri. 

Conferenza stampa e briefing alla Baja

conferenza stampa bajaUna breve conferenza stampa ha preceduto il briefing alle 15,30 qui a Papa, prima del via della decima edizione della Baja Ungherese. Sul palco insieme ad Andrea Mayer, Nani Roma e Josè Espinosa anche i nostri Alex Zanotti ed Alessandro Ruoso. Nani Roma ha fatto da traduttore per tutti, lavorando come un vero interprete ed aiutando quasi tutti i piloti con le traduzioni. Subito dopo, il briefing per presentare la gara che si svolgerà in questo week end.

Ruoso vince la Baja du Maroc 2013

Alessandro Ruoso su Yamaha ha vinto la Baja du Maroc, confermandosi leader della classifica di Coppa del Mondo Bajas per la 450. Secondo assoluto, primo della Over 450, Alex Zanotti su TM che agguanta un altro successo davanti al compagno di squadra, Gaetano De Filippo, secondo di classe e terzo assoluto nella classifica che tiene conto dei piloti che partecipano alla Coppa del Mondo.

Vanni Cominotto straccia tutti nel prologo

Vanni Cominotto parte alla grande alla 21. edizione dell'Italian Baja. Il pilota friulano ha battuto tutti nella prima prova speciale della gara di Pordenone, il prologo : in soli nove chilometri il pilota su Yamaha 450 ha fermato i cronometri sui 7'46" netti rifilando al secondo classificato, l'altro pilota di casa, Alessandro Ruoso, ben 26 secondi.

Italian Baja 2015: vince Alessandro Ruoso, per soli 22 secondi

RuosoContrastare i due padroni di casa, sul loro terreno, era praticamente impossibile. Così l'Italian Baja 2015 si è rivelato una gara a due fra Alessandro Ruoso (Yamaha) e Vanni Cominotto (Husqvarna) tutti e due piloti locali, abituati ad allenarsi su questi terreni, quasi impossibili per gli altri, ed assolutamente unici in un panorama mondiale.