KRKA 2018

Dakar 2018: sarà Perù davvero?

cartina dakar 2018La storia insegna. E soprattutto la storia si ripete. Ciclicamente.
Cosa bisogna aspettarsi dunque, dalla dichiarazione di ASO sul percorso del 2018, inerente al Perù?
Lo splendido Paese sudamericano ha già fatto parte del percorso della Dakar per l'arrivo della competizione nel 2012, e per la partenza nel 2013 e venne poi annunciato nel marzo del 2015 per l'edizione 2016.

Dakar 2018: Perù, Bolivia e Argentina

logo dakar 2018Dall'Oceano Pacifico del Perù all'Argentina, ma l'arrivo questa volta non sarà sul mare, nella capitale Buenos Aires, bensì nella città di Cordoba che spesso ha ospitato il passaggio della competizione. 14 tappe dal 6 gennaio al 20, una tappa marathon e ben tre ad anello. Questa la Dakar 2018 che attraverserà per la sua 40. edizione il Perù, con partenza da Lima, la Bolivia, con la giornata di riposo a La Paz e l'Argentina, con l'arrivo appunto, in quel di Cordoba.

Il percorso della Dakar 2018 nel dettaglio

Cartina Dakar 2018 dettaglioC'era grande entusiasmo al termine della conferenza stampa di presentazione di Parigi, mercoledì mattina. Entusiasmo per quanto descritto da Marc Coma, direttore sportivo della Dakar a proposito di un percorso che almeno sulla carta sembra splendido e soprattutto tosto. Si sapeva che tornando in Perù le cose sarebbero cambiate e nonostante i due/tre giorni in Bolivia quello che interessa tutti in questo momento sono la sabbia e le dune del Perù. Ma ecco il dettaglio giorno per giorno della 40. edizione della Dakar.