HUG-S Motorsport

Rodriguez e Roma i vincitori della tappa al Desafio

E per fortuna che non gli piace il freddo ! Sarà stato allora perchè voleva arrivare presto al bivacco che Helder Rodrigues ha vinto la prima vera tappa - quella del giorno precedente era stata annullata - del Desafio Ruta 40 in sella alla sua Honda HRC. Fra le auto il più veloce è stato Nani Roma, su Mini All 4 Racing. Mentre i quad hanno visto primeggiare Lucas Bonetto.

Helder Rodrigues sta meglio

Ora naturalmente subentra un po' di rabbia e di delusione. Mai come questa volta la vittoria sembrava a portata di mano per il team Honda HRC Rally. Mancava pochissimo e il sogno di vincere una gara di Mondiale FIM Cross Country si sarebbe avverato, nel primo anno di rientro sui rally raid. Ed invece ci si è messa di mezzo la sfortuna ed Helder Rodrigues è caduto, proprio ad un passo dal podio. Ora sta meglio per fortuna, ma la botta è stata bella forte.

Sunderland vince la sua prima tappa della Dakar 2014

E' stato un susseguirsi di vincitori man mano che i piloti passavano la linea d'arrivo. Dapprima Barreda, poi Chaleco e poi Sam Sunderland e il suo nome è rimasto poi costante nella prima posizione della classifica moto di oggi. L'inglese trapiantato a Dubai ha vinto la sua prima tappa su questa Dakar, in sella alla Honda per soli 39" su Chaleco Lopez che è secondo nella classifica generale alle spalle di Joan Barreda.

Al Attiyah e Barreda in testa in Qatar

Nasser QuatarIl padrone di casa Nasser Al Attiyah, nonostante una foratura, è in testa dopo la prima tappa del Sealine Cross Country Rally 2014, in Qatar con la sua Mini X Raid. Joan Barreda (Honda) invece ha vinto la speciale per quel che riguarda le due ruote, mentre Rafal Sonik è stato il migliore fra i quad. Una prima speciale non lunghissima ma comunque complicata per i 55 equipaggi al via della prova valida per i mondiali FIA e FIM Tout Terrain.