KRKA 2018

Paolo Ceci nel team Honda HRC Rally

Mappa Marocco 2015L'OiLibya rally in Marocco si sta preparando per la sua 16. edizione. Valida come ultima prova di Campionato FIM Cross Country, la gara conta un mare di iscritti al via perchè sta diventando negli anni il banco prova di uomini e mezzi prima della Dakar. Non a caso nell'elenco iscritti figurano nomi nuovi, accanto a team per loro altrettanto nuovi. Abbiamo visto ieri l'arrivo di Jacopo Cerutti in Husqvarna e oggi vediamo sotto la tenda Honda HRC un volto che ben conosciamo e stimiamo: Paolo Ceci !  Che nella lista degli iscritti compare con il numero 17 proprio con i colori HRC !!

Paolo Ceci : Adesso tocca a te !

Paolo CeciNel 1967 Rocky Roberts cantava una canzone, epica, che tutti conoscono. Stasera mi butto - diceva l'americano di Miami - e soprattutto poi nel ritornello finale ripeteva Adesso tocca a te...Alla nascita di Paolo Ceci allora, mancavano ancora la bellezza di otto anni ma di sicuro questa canzone la conosce bene anche lui. E mai brano musicale fu più appropriato. Adesso tocca davvero a Paolo che, allo scoccare dei 40 anni si ritrova a vivere una nuova avventura.  A fine dicembre Paolo Ceci partirà per la sua quinta Dakar... Cinque Dakar e cinque moto diverse. Ma questa volta il sapore sarà diverso da tutte le altre perchè Paolo correrà con un team ufficiale, uno dei tre team principali del mondo dei rally a due ruote. Quell'Honda HRC Rally che conta fra le sue fila Joan Barreda e Paulo Goncalves, tanto per citarne giusto un paio...A tu per tu con Paolo Ceci, appena rientrato dall'OiLibya Rally e dal Legend in Sardegna, e pronto a riandare in Africa, in Marocco, per allenarsi...


Roberto Boasso, Honda HRC analisi della Dakar 2017

Boasso primo pianoRoberto Boasso è il team manager Honda. Arrivato a maggio nello squadrone ufficiale HRC Rally, l'ex pilota ed ex Ktm – ha lavorato al fianco di alcuni dei migliori piloti della squadra, concludendo con Toby Price ed anche Pablo Quintanilla in Husqvarna – ha investito tutta la sua preparazione nella messa a punto della moto e i risultati si sono visti in questa Dakar appena conclusa.

Honda HRC perde Goncalves per la Dakar 2018

Verifiche HondaLo squadrone Honda perde uno dei suoi piloti di punta per la Dakar 2018 e lo perde alla vigilia della partenza. Paulo Goncalves non correrà per una serie di contusioni riportate in seguito ad una caduta in allenamento in Portogallo e lo scoop è venuto fuori ieri mattina al momento delle verifiche del team Honda HRC. Goncalves è venuto ugualmente in Perù ma durante lo shake down del 3 gennaio, quando ha provato a salire in moto si è reso conto di non farcela. Un dolore forte al ginocchio e poi al braccio e alla spalla lo hanno convinto ad arrendersi, con una immensa delusione nel cuore. Al suo posto potrebbe correre il cileno “Nacho” Cornejo, già campione mondiale junior rally cross country, che ha al suo attivo due edizioni della Dakar. Resta da far luce adesso sull'utilizzo della moto di Goncalves che potrebbe passare ad un altro pilota, in particolare a colui che era rimasto 'appiedato' diciamo così, dopo il furto della Honda CRF450 Rally a Le Havre al momento dell'imbarco e la nuova moto ricostruita a tempo record, ma senza quasi chilometri sulle spalle, potrebbe passare nelle mani di Cornejo.