HUG-S Motorsport

Chaleco, dal cuore d'oro

foto di gruppo al bivacco di Chaleco con i bimbi orfani.jpgAll'entrata del bivacco di Calama c'è un gigantesco Dumper, oltre ad un poco di pubblico. Poche persone, però simpatiche e calorose, che sfidano il vento e la polvere, micidiale, del primo pomeriggio per vedere passare da vicino i loro beniamini, a cominciare dal Chaleco Lopez, l'eroe di casa.

Chaleco cambia il motore, e perde il secondo posto

La notizia arriva a metà pomeriggio ed è una mazzata. Per tutto il team. Il cambio della Ktm di Chaleco sta cedendo. Ha rotto la quarta marcia nell'ultima speciale e bisogna decidere cosa fare. Aggiustare non si può, l'unica è sostituirlo il che equivale a cambiare il motore ed incorrere così nella penalità di 15 minuti che lo retrocedono di nuovo in terza posizione, dopo la faticata e la vittoria di giornata.

Chaleco vince la tappa ed è primo assoluto

La quinta tappa è terminata da 20 minuti e Chaleco Lopez è riuscito a vincere la sua prima tappa di questo Desafio Ruta 40 2013. Il pilota cileno con la sua Ktm ha preceduto tutti gli altri sul traguardo e come se non bastasse ora guida la classifica assoluta con un solo secondo di margine su Helder Rodrigues....Che battaglia !!

18° assoluto al termine della tappa marathon

Paolo Ceci - (Ita).JPGIeri sera, al bivacco della tappa marathon Paolo Ceci non avrebbe scommesso un euro sulle sue possibilità di finire oggi la tappa e tornare così al bivacco di Iquique. Invece non solo è arrivato, ma ha anche riguadagnato preziose posizioni in classifica dove ora si ritrova diciottesimo assoluto.