'Polò' Cottret, il valore aggiunto di Peterhansel

Non tutti ci pensano ma alla base del successo di Peterhansel c'è un gran gioco di squadra. La chiamo 'intesa Polò Cottretperfetta' ed è quella che c'è fra Mister Undici Dakar, e mister 5 Dakar, e cioè Polò Cottret, il suo navigatore. Quando si corre una gara come la Dakar all'interno dell'abitacolo il rapporto fra pilota e copilota è essenziale e spesso, come in questo caso, ha un peso fondamentale in caso di vittoria. Per questo, alla fine della gara, una intervista a Polò mi è sembrata il minimo riconoscimento per questo co-pilota che al momento, e ormai da qualche anno, è uno dei migliori della disciplina del tout terrain.

 


Parte l'Italian Baja ed arriva la Mini

All'ultimo momento arriva a Pordenone anche la Mini All 4 Racing ed è quella di Krzysztof Holowczyc, uscito di scena alla Dakar 2013 con un incidente e con tanta voglia di riscatto ora, per questa stagione. La notizia appunto della sua presenza regala ancora un pizzico di 'energia' alla gara, prima dell'anno per la Coppa del Mondo Rallies Tout Terrain che prenderà il via oggi pomeriggio con la Super Speciale.