Rallye du Maroc : Al Attiyah incrementa il suo vantaggio

Al Attiyah Marocco 2018Dopo soli 78 chilometri dal via della speciale di oggi, che per le auto misurava 328 chilometri, Nasser Al Attiyah e Mathieu Baumel su Toyota avevano già accumulato cinque minuti sui loro più diretti inseguitori. Una guida pulita che ha portato il pilota del Qatar a vincere anche questa seconda tappa, senza dimenticare che ieri aveva vinto pur avendo rotto un braccetto della sospensione. Giornata di alti e bassi per X Raid che da un lato festeggia il secondo tempo di Cyril Despres, dall'altro si danna l'anima per la rottura del cambio al buggy 2 ruote motrici di Carlos Sainz arrivato al bivacco al traino.