Schless trionfa al Silk Way Rally

schlessJean Louis Schlesser ha vinto la quinta edizione del Silk Way Rally, al termine di una gara particolarmente dura e difficile sotto diversi punti di vista. La navigazione, il terreno vario, il grandissimo caldo, le lunghe speciali hanno impegnato parecchio i piloti e, alla fine, l'esperienza di Schless ha avuto la meglio. Nei camion invece, il successo va al 'novellino' Sotnikov su Kamaz.

Aggiornamenti del fine settimana...

Un post con un po' di aggiornamenti per questo fine settimana. Partendo dal funerale di Zuk, ieri a Rovato. Tanti piloti provenienti un po' da tutta Italia sono venuti per l'ultimo saluto al pilota di Erbusco. E poi il Silk Way Rally che si conclude oggi ad Astrakan, in Russia. E ancora la quinta edizione di Overland Experience cominciata stamattina a Limone Piemonte.

China Silk Road Rally 2015. Peugeot in testa

Oltre all'Atacama Rally in Cile in questi giorni si sta correndo anche la terza edizione del China Grand Rally che strada facendo ha cambiato nome ed è venuto tramutandosi in China Silk Road Rally 2015. Questo, non a caso, perchè proprio nei giorni scorsi è stata annunciata la rinascita del Silk Way Rally nel prossimo 2016, e chissà che non ci sia una sinergia fra i vecchi organizzatori e Hubert Auriol. Sia come sia al momento al rally, dove all'80 per cento i partecipanti sono cinesi, la Peugeot sta tenendo banco...come era da prevedere.Peugeot China

Silk Way Rally 2016: partiti !

Partenza piazza RossaUn vero e proprio bagno di folla ha accolto la sesta edizione del Silk Way Rally ieri pomeriggio in Piazza Rossa ed il primo a passare sul podio simbolico di una partenza che in realtà è avvenuta stamattina, è stato Stephane Peterhansel con il numero 100 sulla sua Peugeot DKR 2008. Dietro di lui nell'ordine Vladimir Vasilyev su Mini, Sebastien Loeb su Peugeot, Yazeed Al Rajhi su Mini e Cyril Despres su Peugeot. In tutto al via ci sono 91 auto e 24 camion.