• ufficio stampa

MINI Italia rinnova la collaborazione con Aktivhaus per promuovere il progetto Biosphera Genesis, un

San Donato Milanese. Con MINI VOICES, è stato creato un incubatore che raccoglie personalità e iniziative che hanno il potenziale per contribuire a un futuro più sostenibile e socialmente responsabile. Un’opportunità per rintracciare impulsi rivoluzionari e farli conoscere a un pubblico più ampio.

All’interno di questo contesto MINI Italia ha scelto di lavorare con un partner di eccellenza nel settore della sostenibilità e delle costruzioni come Aktivhaus – Gruppo Nexlogic. Un’azienda specializzata nello sviluppo di moduli abitativi che permettono di testare le tecnologie più avanzate al mondo focalizzandosi sul benessere dell’uomo e volti a ridurre l’impatto ambientale dei processi di realizzazione degli edifici. Una collaborazione tra MINI Italia e Aktivhaus iniziata nel 2018 e che si rinnova ancora oggi, presentando la quarta generazione di Biosphera Project: Genesis.

Risultato di dodici anni di ricerca e sperimentazione scientifica in collaborazione con numerosi enti, università e aziende, Biosphera Genesis è un'unità abitativa itinerante e autosufficiente, di 40 metri quadrati, che può essere trasportata su strada e che rappresenta un vero e proprio contenitore di vita. Ideata da Mirko Taglietti, CEO di Aktivhaus, e inaugurata l’8 settembre 2021 a Venezia sull’isola di San Servolo, è l'unica al mondo ad integrare il Biophilic Design, un design architettonico alla biofilia con l'obiettivo di creare un ambiente a favore della salute umana. È una casa “passiva” che produce dalle quattro alle dodici volte l’energia consumata e consuma il 95% in meno di energia rispetto ad un’abitazione tradizionale. È stata costruita utilizzando materiali ecocompatibili e rispettosi dei Criteri Ambientali Minimi (CAM).

Inoltre, Biosphera Genesis è la prima camera di accrescimento sensoriale dedicata all’hotellerie, pensata per contrastare lo stress. Al suo interno, attraverso delle esperienze immersive, vengono ricreate le atmosfere visive, tattili e olfattive che si ritrovano in natura, con l’obiettivo di capire com’è possibile realizzare un ambiente che influenzi positivamente i cinque sensi. Dall’uso di tecnologie che, rispettando il ritmo circadiano, riproducono le stesse condizioni di luce, temperatura e colore tra interno ed esterno, all’uso della realtà virtuale che, grazie a delle cuffie particolari, riproduce suoni e scenari naturali. Infine, la presenza del legno di pino cembro, come stimolatore olfattivo all’interno dell’abitazione, aiuta il corpo a distendersi e ad abbassare il battito cardiaco.

Biosphera è un progetto italiano che nasce con l’obiettivo di unire la medicina al mondo dell’architettura in cui è centrale il concetto di sostenibilità. La combinazione di questi elementi è il punto di partenza per creare degli ambienti in grado di migliorare lo stile di vita e la salute dell’uomo.

Il futuro di Biosphera è un protocollo di applicazione che potrà essere utilizzato per progettare alberghi, scuole, edifici di qualunque forma e funzione.

I MINI Big Love Days a Varano de’ Melegari sono stati un’occasione per tutti gli appassionati di MINI e non solo per scoprire questo progetto. Infatti, Biosphera Genesis era presente durante il week-end del 2-3 ottobre 2021 insieme a Mirko Taglietti, che ha raccontato il concept del modulo abitativo facendo provare, a chiunque fosse incuriosito, l’esperienza di Biosphera Genesis. Inoltre, una MINI Cooper SE (consumo di potenza combinato: 17,6 - 15,2 kWh/100 km secondo WLTP, 16,9 - 14,9 kWh/100 km secondo NEDC, emissioni di CO2 combinate: 0 g/km) ha accompagnato l’unità abitativa durante la tappa di lancio internazionale alla Biennale di Venezia 2021 all’interno del Venice Innovation Design. Una vettura che rappresenta la risposta di MINI alle nuove esigenze di mobilità sostenibili ed efficienti, dimostrando come sia possibile sfruttare l’energia che viene prodotta in eccesso da Biosphera Genesis per ricaricare completamente la propria MINI Full Electric.

Stefano Ronzoni, Direttore di MINI Italia, dichiara: “Siamo felici di supportare Mirko Taglietti e Biosphera Project. MINI ha a cuore il tema della sostenibilità, con il claim BIG LOVE vogliamo trasmettere non solo amore per le persone, ma amore inteso anche come rispetto per l’ambiente circostante. È importante sensibilizzare e avvicinare la nostra community di appassionati a queste tematiche, promuovendo delle realtà che grazie alle loro idee possono migliorare la qualità della vita di tutti giorni”.

Mirko Taglietti, CEO di Aktivaus e ideatore di Biosphera Project, afferma: “Genesis è la quarta generazione del modulo abitativo biofilico rigenerativo autosufficiente già vincitore dell’Energy Globe Award, il premio sulla sostenibilità più ambito al mondo. Il nostro obiettivo principale è costruire e rinnovare edifici di nuova generazione che mettano l’uomo, i suoi sensi, i suoi bisogni, la sua fisiologia, la sua salute e il suo benessere al centro del progetto architettonico e costruttivo. Edifici capaci di rigenerare il corpo e la mente e l’energia di tutti i suoi abitanti.”