Silk Way Rally: Al Attiyah, Sunderland, Sonik, Kariakin e Shibalov i vincitori


Sunderland SWRSi potrebbe iniziare questa storia con un semplice Nasser Al Attiyah sbaraglia gli avversari al Silk Way Rally 2019...ma poi inevitabilmente verrebbe da chiedersi: Sì, ma quali avversari? L'analisi infatti, dimostrerebbe che la Toyota era l'unica vera squadra ufficiale in gara e nulla da eccepire, comunque, sull'ottimo lavoro svolto da tutto il team. Poi, ancora, si potrebbe osservare che in dieci giorni (nove tappe in realtà con prove speciali, perchè una era solo trasferimento) la gara cronometrata ha contato un totale di 24 ore e mezza - tempo del primo, cioè Nasser Al Attiyah - il che significa tre ore al giorno circa. Morale? La Toyota di Nasser Al Attiyah e Mathieu Baumel ha vinto con circa un'ora e mezza di vantaggio sul secondo classificato, il cinese Han Wei su SMG Buggy e 1h.43' sul terzo, Jerome Pelichet su Optimus. Fra le moto per fortuna, c'è stata un pochino più di bagarre visto che Sam Sunderland su Ktm ha vinto con 20'22" di vantaggio su Andrew Short, Husqvarna, secondo, e capace di battere Adrien Van Beveren (Yamaha) di soli 39" con, a sua volta, il francese terzo su Kevin Benavides (Honda) per 36". Rafal Sonik vince fra i quad (due rimasti in gara dei tre partiti) e primo degli SSV è il russo Sergei Kariakin su Can Am. Per i camion al traguardo tripletta Kamaz, con Anton Shibalov sul gradino più alto del podio. 

Leggi.. rally cina 2019 rally silk way siberia mongolia cina silk way 2019 silk way rally 2019

Arisun

handpresso

HUG-S Motorsport

Al Attiyah e Peterhansel avversari per la Coppa del Mondo Rallyes Tout Terrain


KazakhstanNasser Al Attiyah con la sua Toyota vince il Rally in Kazakhstan, penultima prova della Coppa del Mondo Rallyes Tout Terrain e, seppure con una prova in meno rispetto agli avversari, visto che non ha corso in Dubai, salta in vetta alla classifica iridata. Alle sue spalle, in tutti i sensi, in Kazakhstan cioè ed in Coppa del Mondo FIA, il francese Stephane Peterhansel che per la prima volta ha corso con il Buggy X Raid insieme a sua moglie Andrea (nelle gare precedenti avevano provato la Mini 4 ruote motrici). Ad una sola gara dalla fine delle sfide 2019, che sarà il Rally del Marocco a inizio ottobre, i due sono separati in classifica da soli 9 punti: Nasser si trova al momento con 60 punti e Stephane con 51 non avendo partecipato alla prima prova dell'anno, in Qatar.

Leggi.. fia worl cup kazakhstan rally 2019 maroc rally nasser al attiyah kazakhstan rally kazakhstan 2019 rallye du maroc 2019 rallyes tout terrain toyota overdrive kazakhstan x raid mini buggy kazakhstan



handpresso

Jean Louis Schlesser sceglie l'Italia per l'anteprima mondiale dell'Africa Eco Race


Bottu e PiccoChi si aspettava la tradizionale presentazione di una competizione internazionale, ieri sera al Palazzo della Gran Guardia a Verona, è sicuramente rimasto sorpreso. Perchè Motor Bike Expo per questa Anteprima Mondiale dell'Africa Eco Race 2020 ha organizzato le cose in grande sottolineando il rapporto di collaborazione che da due anni unisce MBE ad AER in un clima di amicizia e scambio, di solidarietà e condivisione degli stessi ideali e dello spirito che alimenta da sempre entrambe le manifestazioni.

Leggi.. africa eco race 2020 africa eco race motor bike expo mbe aer verona presentation africa eco race presentazione mondiale africa eco race verona africa eco race

Scheurer vince il Croatia Rally 2019


podio expert croatiaChristian Scheurer ha vinto il 7° Croatia Rally. Il giovane pilota austriaco su Yamaha si era già fatto notare lo scorso anno ma in questa settima edizione ha messo in chiaro le sue intenzioni fin dall'inizio. Ha conquistato giorno dopo giorno la prima posizione e l'ha mantenuta contenendo gli attacchi degli avversari e confermandosi il più veloce fino alla fine.

Leggi.. croatia rally 2019 dalmatia 2019 rally dalmatia moto croatia rally trx croatia rally trx dalmatia rally moto

Dakar 2020: tariffe, percorso, curiosità.


arabia conferenzaChe la Dakar si correrà in Arabia Saudita nel 2020 ormai non è più una novità. Dal 5 al 17 gennaio, 11 giorni di gara e un giorno di riposo, la gara, con la G maiuscola, inizia a scrivere un terzo capitolo, dopo Africa, Capitolo 1, e Sud America, Capitolo 2. Dopo la conferenza in Arabia l'attenzione si è spostata su Parigi dove due giorni fa, all'istituto del mondo arabo si è tenuta la consueta conferenza di primavera. Per descrivere il percorso, per parlare di regolamenti e di cambiamenti, per presentare il road book a colori - creatura di David Castera - e per parlare di tariffe. Grande assente in entrambe le presentazioni Nasser Al Attiyah...e per fortuna che lo sport batte la politica !

Leggi.. #dakar2020 arabia saudita dakar 2020 arabia sport dakar dakar parcours 2020 dakar2020 entry fees dakar 2020

Croatia Rally Dalmatia 2019: pronti a partire !


Gallina CroatiaIl Croatia Rally della TRX e di Marco Borsi arriva alla sua settima edizione. Sabato 18 maggio si apriranno le verifiche a Primosten, come di consueto, per dare il via poi alla gara vera e propria il giorno dopo, domenica, con un prologo di 13 chilometri che farà classifica ma servirà anche a determinare l'ordine di partenza della prima tappa di lunedì. Come da tradizione sono 4 le tappe, inframezzate da un giorno di riposo, mercoledì 22, e i chilometri saranno 1200 per gli Expert e un 30 per cento in meno circa per gli Amatori. Record di iscrizioni quest'anno !

Leggi.. croatia dalmatia rally 2019 croatia rally 2019 croazia trx rally dalmazia dalmatia croatia rally 2019 moto e rally croazia trx raid experience croazia rally

Mai dire Mai: la 2. edizione dell'EndurocXs la vince il pilota tedesco, Dominik Mai


Dominik MaiPrimosten – Non c'è alcun dubbio. La seconda edizione dell'EndurocXs è stata un vero successo. 64 piloti stamattina sotto un cielo scurissimo e dopo la tanta pioggia caduta nella notte, di nuovo, non si sono lasciati intimorire e si sono presentati puntuali alla partenza dell'hard enduro event creato lo scorso anno da TRX. E il loro coraggio è stato ricompensato da una bella giornata di sole, infine, e da una gara davvero appassionante.

Leggi.. endurocxs croatia hard enduro croatia hard enduro event trx primosten radosic event enduro trx trx endurocxs 2019

La Croazia patria dell'enduro per sette giorni !


KRKA-2019.jpgUna settimana come sempre carica di impegni. E' quella che va dal 22 aprile al 28, in Croazia, per la precisione a Primosten, organizzata come ogni anno dalla Trx The Raid Experience. Si comincia con il Krka Discovery GPS, si prosegue con l'EndurocXs, per arrivare poi al clou, con il Krka Enduro Raid che quest'anno raggiunge la sua nona edizione.

Leggi.. enduro hard croatia primosten endurocxs 2019 hard enduro croatia krka enduro raid krka enduro raid 2019 trxraid enduro croatia

Merzouga Rally: vince Van Beveren, Botturi 5°


Botturi Merzouga 2La tradizionale speciale di cross Grand Prix des Dunes conclude la decima edizione del Merzouga Rally e Adrien Van Beveren porta a casa il suo primo successo in questa prova che da 4 anni porta il sigillo ASO. Alle sue spalle Ross Branch su Ktm seguito dai due piloti Hero, Oriol Mena e Jaquim Rodrigues. Alessandro Botturi è 5° davanti a Maurizio Gerini 6° con Mirko Gritti ottavo assoluto.

Leggi.. aso merzouga marocco 2019 botturi merzouga 2019 gerini merzouga 2019 marocco merzouga rally aso merzouga rally 2019 rally marocco merzouga 2019 van beveren

Merzouga Rally: Gerini terzo nella 4. tappa


Gerry e LucciManca una sola tappa al termine della decima edizione del Merzouga Rally ed Adrien Van Beveren (Yamaha) è sempre più saldo al comando della classifica. Le penalità hanno giocato qualche brutto scherzo nei giorni scorsi e alle sue spalle ora non ci sono nè Svitko nè Metge, rimasto a piedi purtroppo per la rottura del motore della sua Sherco, bensì i due piloti Hero, Joaquim Rodrigues ed Oriol Mena, mentre il nostro Jacopo Cerutti, primo degli italiani, è uscito di scena oggi, nel corso della 4. tappa, abbandonato dalla sua mousse. Risalgono in classifica Alessandro Botturi, oggi quarto e Maurizio Gerini, terzo. Ottima gara anche per Mirko Gritti, rallentato da un paio di errori di navigazione ma assolutamente all'altezza di questo rally.(Ph: Victor Eleuterio, ASO)

Leggi.. 2019 rally gerini botturi cerruti 2019 rally raid marocco merzouga rally 2019 mirko gritti merzouga rally paolo lucci merzouga rally marocco rally merzouga marocco

Van Beveren in testa al Merzouga Rally dopo 2 tappe


Gerini MerzougaPartito dalla terza posizione e quindi a sei minuti dal primo, Michael Metge oggi su Sherco ha conquistato la sua prima vittoria al Merzouga Rally 2019, in Marocco. Alle sue spalle al termine della seconda tappa, composta sempre da due prove speciali, Oriol Mena pilota del team Hero con Adrien Van Beveren, Yamaha, terzo con tre secondi di vantaggio su Joaquim Rodrigues, team Hero anche lui. Il migliore degli italiani è Alessandro Botturi, sesto, che ha preceduto Mirko Gritti e Jacopo Cerutti. Domani prima parte della tappa marathon. 

Leggi.. 2019 botturi merzouga 2019 merzouga rally gerini merzouga 2019 marocco merzouga rally aso rally marocco merzouga aso van beveren merzouga 2019 van beveren yamaha merzouga morocco 2019

Merzouga Rally: la prima va a Van Beveren


Botturi MerzougaUn brevissimo prologo e poi via per la prima tappa. Il Merzouga Rally sta vivendo in Marocco la sua decima edizione e in testa dopo la prima tappa c'è Adrien Van Beveren, pilota Yamaha, che ha vinto la prima tappa composta da due speciali, infliggendo poco più di cinque minuti allo slovacco Stefan Svitko e otto a Michael Metge. I nostri italiani si difendono: Jacopo Cerutti è quinto con Maurizio Gerini ottavo ed Alessandro Botturi nono.

Leggi.. aso merzouga rally botturi marocco merzouga gerini merzouga marocco merzouga rally marocco van beveren merzouga rally

Abu Dhabi Desert Challenge e Merzouga Rally al via


Kevin per Abu DhabiDopo la Dakar e dopo l'Africa Eco Race si torna a parlare di Gare con la G maiuscola, valide per il Campionato del Mondo FIM. Fino ad oggi era ricominciata solo la stagione della Coppa del Mondo FIM Bajas Tout-Terrain ma ora sit orna a far sul serio. E non solo. Domenica 31 comincia anche il Merzouga Rally che raggiunge la sua decima edizione, quarta in collaborazione con ASO e ovviamente (capita spesso con ASO) coincide con la prima gara del Mondiale, l'Abu Dhabi Desert Challenge che si correrà proprio dal 31 marzo negli Emirati Arabi. Assenti da entrambi gli eventi perchè in fase di recupero Toby Price, Pablo Quintanilla e Matthias Walkner.

Leggi.. abu dhabi challenge 2019 desert challenge abu dhabi 2019 merzouga rally 2019 uae 2019 rally raid uae fim championship rally raid