tab1_home.png
Gare
I rally raid che hanno reso leggenda questa disciplina..
tab2_home.png
Squadre
Ufficiali e non. I team che hanno preso parte a queste gare nel corso degli anni...
tab4_home.png
Mezzi
Le schede tecniche, le storie dei veicoli che hanno fatto epoca.

Marc Coma entra a far parte di ASO


coma lavigneLa notizia, effetivamente sorprendente, da un lato, è arrivata ieri pomeriggio. Marc Coma affianca Etienne Lavigne all'interno di ASO. Il pilota catalano, 5 volte vincitore della Dakar che compirà 40 anni il prossimo anno, aveva già annunciato alla fine della Dakar 2015 di aver voglia di cambiare. Ma la parola cambiare a molti aveva fatto pensare alle 4 ruote, ad una vettura, e la Toyota Overdrive era subito sembrata la scuderia più prossima, data la presenza al suo interno di Jordi Duran, e invece...

Leggi.. aso marc coma coma sostituisce castera direttore sportivo aso coma marc coma aso marc coma david castera

handpresso

R Team all'Italian Baja: ottimo lavoro, ragazzi


Borsoi pordenoneCon R Team Elvis Borsoi e Stefano Rossi su Ford Raptor hanno conquistato al''Italian Baja 2015 la vittoria nella classe T2, la stessa in cui anche Al-Thani ha portato a casa punti preziosi per il titolo mondiale con il suo quarto posto.

Leggi.. borsoi r team italian baja italian baja 2015 r team




handpresso

Bis di Al Attiyah a Pordenone ma Vasilyev è ancora leader


Vladimir VasilyevLa Mini X Raid di Nasser Al Attiyah e Mathieu Baumel ha trionfato ieri nella 22. edizione dell'Italian Baja battendo ben tre Toyota, tutte e tre costrette a inseguire fin dal secondo giorno di gara. Al quatariano gli è servita mezza giornata per capire come funzionava bene questo percorso e soprattutto per far prendere le misure al suo nuovo copilota che non aveva grande dimestichezza con le Baja, ma soprattutto non era mai venuto prima all'Italian Baja che, come si sa, è una gara assolutamente unica nel suo genere. Vasilyev è terzo e resta in testa alla Coppa del Mondo.

Leggi.. coppa del mondo fia baja italian baja italian baja 2015 mini x raid toyota overdrive pordenone world cup cross country baja 2015

Italian Baja 2015: vince Alessandro Ruoso, per soli 22 secondi


RuosoContrastare i due padroni di casa, sul loro terreno, era praticamente impossibile. Così l'Italian Baja 2015 si è rivelato una gara a due fra Alessandro Ruoso (Yamaha) e Vanni Cominotto (Husqvarna) tutti e due piloti locali, abituati ad allenarsi su questi terreni, quasi impossibili per gli altri, ed assolutamente unici in un panorama mondiale.

Leggi.. alessandro ruoso baja pordenone italian abaja italian baja 2015 world cup baja fim

Le auto al traguardo della prima tappa


DSC09374.JPGSi è già chiusa la prima giornata di Italian Baja 2015 per le auto visto che una dopo l'altra stanno rientrando in Fiera a Pordenone, e per loro fortuna la pioggia li ha graziati. La stessa fortuna forse non toccherà alle moto, ai quad e agli UTV che invece sono entrati nella seconda speciale in ritardo per 'colpa' del camion Mercedes Unimog di Beppe Fortuna che era molto in ritardo nella seconda speciale e non si poteva certo rischiare di far partire la prima moto in speciale, con il rischio che si trovasse davanti un camion notevolmente più lento...

Leggi.. italian abaja italian baja 2015 nasser al attiyah italian baja

Grande battaglia all'Italian Baja per le 4 ruote


Per quattro ruote si intendono le auto, ovviamente, stavolta. E la battaglia è quella che sta coinvolgendo - e molto - i 56 equipaggi al via della 22. edizione dell'Italian Baja, prova valida come quinto appuntamento della Coppa del Mondo Rallies Tout Terrain FIA. Il prologo di ieri pomeriggio è stato vinto da Nasser Al Attiyah ma stamattina il pilota del Qatar non ha avuto vita facile in apertura della prima tappa lunga, con la speciale di 84 km, uguale sia per le auto che per le moto. Aveva scelto di partire per primo stamattina, ma la sua strategia, al momento non si è rivelata vincente....

Leggi.. italian baja italian baja 2015 tecnosport vm miki biasion tecnosport world cup rally cross country fia

Italian Baja 2015: risultati moto, quad e UTV


E' Vanni Cominotto il più veloce oggi nella prima speciale dell'Italian Baja 2015. Il friulano ha vinto la super speciale, Memorial Caco Azzaretti che era il primo atto della 22. edizione della gara che quest'anno ha validità per il Mondiale, la  FIM Baja World Cup, per il FIME Baja Championship e infine per il Campionato Italiano Cross Country Baja FMI. 44 i piloti che stamattina hanno superato le operazioni preliminari e che dopo il briefing hanno lasciato la Fiera di Pordenone, in convoglio, per raggiungere alle 16, piazza Garibaldi, a Spilimbergo.

Leggi.. campionato italiano baja italian baja italian baja 2015

Italian Baja: c'è anche Alex Caffi


DSCN7125.JPGTutto pronto per la 22. edizione dell'Italian Baja che si aprirà domani, giovedì 25 giugno, alle 15 con le operazioni preliminari delle auto, in Fiera a Pordenone. I primi equipaggi domani pomeriggio cominceranno a sfilare davanti ai commissari sportivi e tecnici per i consueti controlli. E fra gli equipaggi della categoria auto spicca il nome di Alex Caffi, al volante della Pandakar.

Leggi.. alex caffi poanda italian baja italian baja 2015 orobica raid pandakar italia orobica team baja pordenone pandakar 2015 pandakar italian baja

Nicola Dutto all'Italian Baja 2015


duttoNe avevamo già parlato dieci giorni fa analizzando gli iscritti all'Italian Baja. Ma per Nicola Dutto c'è assolutamente bisogno di aprire un capitolo a parte. Il piemontese torna a correre, in moto, nella 22. edizione della Baja italiana che si aprirà domani pomeriggio e si concluderà domenica 28 giugno, a Pordenone.

Leggi.. 2015 italian baja dutto moto dutto baja nicola dutto italian baja

Colpo di scena: Vasilyev all'Italian Baja su Toyota


toyota vasilyevArriva a soli quattro giorni dal via della gara italiana, quinta valida per la Coppa del Mondo Rallies Tout Terrain della FIA, un vero e proprio colpo di scena: l'attuale leader della Coppa del Mondo, nonchè detentore del titolo 2014 lascia Mini X Raid e passa alla Toyota Overdrive. Una sorpresa dell'ultimo minuto davvero eclatante che si può spiegare in diversi modi, cosa che ora tenteremo di fare....In attesa di saperne di più giovedì a Pordenone.

Leggi.. italian baja vasilyev toyota no mini vasilyev toyota vasilyev toyota

Conclusa la 42. Valli Bergamasche: l'Enduro, con la E maiuscola


Meo con sindaci e assessoriLa premiazione delle 17 richiama chiunque stia passando da Rovetta in quel momento e il pubblico partecipa a più non posso alla festa, soprattutto cantando a squarciagola “Tanti auguri a te” a Matthew Phillips che non solo ha vinto la E3 oggi, ma ha anche compiuto 22 anni.

Leggi.. 42. valli bergamasche enduro mondiale moto club bergamo valli bergamasche wec enduro

Prima giornata da veri duri alla 42. Valli Bergamasche


antonio meoSono le 18,30 e al paddock di Rovetta si festeggia anche se i piloti, a parte l'entusiasmo del fine gara, sono stanchi perchè la prima giornata di questo GP Acerbis d'Italia, quinto round del Mondiale Enduro, organizzato dal Moto Club Bergamo non è stata davvero delle più semplici. La pioggia – prevista da giorni - ha graziato anche oggi il terreno di gara mentre ha tempestato tutto intorno lasciando tranquilli i piloti e soprattutto il pubblico, come sempre, numerosissimo in ogni dove.

Foto by Robert Pairan


Leggi.. 42. valli bergamasche enduro mondiale rovetta moto club bergamo rovetta enduro wec

Il francese Bellino il più veloce della Super Speciale


Partenza rovettaE' stato il francese Matthias Bellino su Husqvarna il più veloce della prima speciale di questo GP Acerbis d'Italia, quinto round del Mondiale Enduro che si corre in questo fine settimana a Rovetta, in provincia di Bergamo.

Leggi.. 42. valli bergamasche enduro mondiale rovetta moto club bergamo motorparty clusone super speciale rovetta world enduro championship 2015