• Elisabetta Caracciolo

Africa Eco Race, il percorso. Sabbia, speciali lunghe e navigazione: questo il mood del 2022

L'abbiamo aspettata tanto e di conseguenza la 14. edizione non poteva mica essere una qualunque. Lo staff di Jean Louis Schlesser e Renè Metge ha lavorato alla grande in tutti questi mesi e ha tirato fuori dal cilindro un percorso di quelli con i fiocchi, da applauso a scena aperta.

Dodici giorni tosti, fatti di prove speciali - intere e non spezzettate - di oltre 400 chilometri quasi tutti i giorni e trasferimenti ridotti quasi a zero: su dodici tappe ben 10 non prevedono il trasferimento iniziale. E gli ingredienti sono sabbia, dune, navigazione, fuoripista. Per chi ama l'Africa e i rally raid, questa è davvero la gara giusta.

A tre mesi e mezzo dalla partenza della gara l'equipe dell'AER non nasconde niente e spiattella tutto il tracciato, giorno per giorno, chilometro per chilometro, annunciando bivacchi inediti e tratti cronometrati mai affrontati finora.

Dodici giorni di gara, più uno di riposo, suddivisi fra Marocco - 5 tappe - Mauritania, cinque tappe e Senegal con una speciale inedita nella savana, che va ad aggiungersi a quella sulle rive del Lago Rosa, l'ultima, del 30 ottobre 2022.

Ma studiamo insieme il percorso, partendo dalle giornate europee caratterizzate dalla due giorni di Mentone, per le verifiche e la partenza, di nuovo notturna da Montecarlo. prima di leggere prendete fiato...arriverete alla fine di queste righe...spompati !


VENERDÌ 14 OTTOBRE 2022

VERIFICHE AMMINISTRATIVE & TECNICHE : MENTONE

PARCO CHIUSO : MONTECARLO


SABATO 15 OTTOBRE 2022

VERIFICHE AMMINISTRATIVE & TECNICHE : MENTONE

PARCO CHIUSO : MONTECARLO

PARTENZA IN NOTTURNA DELL’AFRICA ECO RACE 2022 : MONACO


DOMENICA 16 OTTOBRE 2022 e LUNEDI' 17 OTTOBRE

IMBARCO NAVE : SETE e NAVIGAZIONE


MARTEDÌ 18 OTTOBRE 2022

TAPPA 1 : NADOR / BOUSAID : 605.18 kms

Trasferimento : 117.94 kms

Speciale : 93.97 kms

Trasferimento : 393.27 kms


Descrizione: Serve sempre un lungo trasferimento per togliersi dalle zone abitate e troppo frequentate del nord e quindi ecco la prima discesa, verso il centro del Marocco. Un trasferimento da poco più di 100 chilometri e poi una speciale corta al 100% inedita in mezzo a coltivazioni su piste strette e in parte leggermente montagnose.


MERCOLEDÌ 19 OTTOBRE 2022

TAPPA 2 : BOUSAID / TAGOUNITE : 466.33 kms

Speciale : 447.95 kms

Trasferimento : 18.38 kms


Descrizione: Non si perde tempo e dopo una speciale da 94 chilometri necessaria per scaldare i muscoli ecco che si comincia a fare sul serio. Si parte direttamente dal bivacco per una speciale lunga e in parte inedita. Il terreno diventerà via via sempre più sabbioso.

Primo passaggio sulle dune di Merzouga e sulle piste marocchine più tradizionali.


GIOVEDÌ 20 OTTOBRE 2022

TAPPA 3 : TAGOUNITE / ASSA : 526.34 kms

Speciale : 465.89 kms

Trasferimento : 60.45 kms


Descrizione: Il rally è già cominciato. Lunga speciale con partenza dal bivacco sulla pista tradizionale pietrosa fino al popolare Erg di Chegaga. Sono previsti anche attraversamenti di di dune prima di affrontare piste rapide e in parte sassose.


VENERDÌ 21 OTTOBRE 2022

TAPPA 4 : ASSA / REMZ EL QUEBIR : 455.42 kms

Speciale : 455.42 kms


Descrizione : Una tappa con zero trasferimento, si parte e si arriva direttamente dal bivacco.

Attraversamento di una catena montuosa prima di arrivare a una delle regioni più desertiche del Marocco. Nuove piste e vasti altopiani fino ai laghi in secca. La temperatura comincerà a farsi sentire.


SABATO 22 OTTOBRE 2022

TAPPA 5 : REMZ EL QUEBIR / DAKHLA : 691.77 kms

Speciale : 450.82 kms

Trasferimento : 240.95 kms


Descrizione : Si parte di nuovo dal bivacco per una speciale impegnativa composta da piste diverse fra loro e mescolate, a tratti rapide, a tratti sabbiose con pochissimi riferimenti per la navigazione. L’arrivo attraverso il consueto trasferimento verso la zona più a sud del Marocco come da tradizione a Dakhla sulle rive dell’Oceano Atlantico. La tappa di riposo sarà più che meritata perchè già le prime tappe praticheranno una bella selezione.


DOMENICA 23 OTTOBRE 2022

DAKHLA

Giornata di riposo


LUNEDÌ 24 OTTOBRE 2022

TAPPA 6 : DAKHLA / CHAMI : 634.68 kms

Trasferimento : 430.05 kms

Speciale : 204.63 kms


Descrizione: Si cambia Paese, si lascia il Marocco dopo cinque bellissime tappe e si entra in Mauritania con il passaggio della frontiera nel corso del trasferimento come sempre nella No Man's Land. La speciale è una delle classiche dell'Africa Eco Race, veloce su terreni molto sabbiosi con la navigazione in fuoripista a farla da padrona.


MARTEDÌ 25 OTTOBRE 2022

TAPPA 7 : CHAMI / AKJOUJT : 514.66 kms

Trasferimento : 19.90 kms

Speciale : 470.16 kms

Trasferimento : 24.60 kms


Descrizione : La Mauritania accoglie la carovana del rally con una delle speciali più lunghe di tutta la gara e annunciata anche come una delle più difficili. Le dune saranno lo scenario principale con grandi attraversamenti. Praticamente per quasi tutta la giornata si affronteranno unicamente lunghissimi fuoripista prima di attraversare nuovi cordoni di dune.


MERCOLEDÌ 26 OTTOBRE 2022

TAPPA 8 : AKJOUJT / AKJOUJT : 447.85 kms

Trasferimento : 24 kms

Speciale : 423.80 kms


Descrizione : Si tratta della prima tappa ad anello delle due previste in questa 14. edizione.

Numerosi tratti inediti di tracciato su piste visibili e veloci prima di riprendere di nuovo il fuoripista. Dopo il passo di Tifoujar un grande altopiano pietroso prima di due passaggi di dune relativamente difficili.


GIOVEDÌ 27 OTTOBRE 2022

TAPPA 9 : AKJOUJT / OUAD NAGA : 435.56 kms

Speciale : 411.77 kms

Trasferimento : 23.79 kms


Descrizione : Si parte anche questa volta dal bivacco e il menù della giornata prevede numerosi passaggi e attraversamenti di cordoni di dune. Sarà una speciale tipicamente mauritana, relativamente difficile.


VENERDÌ 28 OTTOBRE 2022

TAPPA 10 : OUAD NAGA / OUAD NAGA : 478.18 kms

Speciale : 456.04 kms

Trasferimento : 22.14 kms


Descrizione : Seconda ed ultima tappa ad anello dell'edizione 2022, nuovamente con partenza dal bivacco. La previsione parla di un 90% di sabbia fra due cordoni di dune e piste sabbiose. Numerosi attraversamenti di cordoni di dune più e meno difficili per questa ultima tappa in Mauritania, da domani la musica cambia.


SABATO 29 OTTOBRE 2022

TAPPA 11 : OUAD NAGA / MPAL : 456.18 kms

Trasferimento 1 : 36.55 kms

Spéciale 1 : 122.21 kms

Trasferimento 2 : 222.30 kms

Spéciale 2 : 65.48 kms

Trasferimento : 9.64 kms


Descrizione: Nuovamente e per l'ultima volta si cambia Paese. Passaggio della frontiera con una tappa composta da due speciali, la prima in Mauritania e la seconda, inedita, in Senegal. La prima speciale si correrà in mezzo alla vegetazione e dunque su piste non molto visibili. La seconda speciale si svolgerà su piste sabbiose e molto spesso poco visibili, in mezzo alla vegetazione verdissima di questa stagione. Il peggior nemico potrebbe essere il gran caldo.


DOMENICA 30 OTTOBRE 2022

TAPPA 12 : MPAL / DAKAR : 271.08 kms

Trasferimento : 201.00 kms

Speciale : 21.93 kms

Trasferimento : 48.15 kms


Descrizione : Si vede la luce in fondo al tunnel. L'edizione 2022 sta finendo e finalmente i piloti potranno godersi il meritato riposo e respirare, permettendosi anche una bella doccia in hotel, dopo tanti giorni di bivacco. Si corre la mitica speciale che costeggia all’arrivo il Lago Rosa e dunque, ancora sabbia e spiaggia per salutare l'Africa Eco Race. Cerimonia di premiazione sulle rive del Lago.