top of page
  • Immagine del redattoreRedazione

Dacia con Sebastien Loeb e Cristina Gutierrez alla Dakar 2025. Il nuovo progetto di Prodrive

Come sconquassare un tranquillo pomeriggio di inizio luglio. Facile con una notizia come questa. Dacia nel 2025 arriverà alla Dakar con un suo team e i suoi piloti saranno Sebastien Loeb e Cristina Gutierrez !

Bella storia, davvero, e soprattutto un'ondata di novità che fa bene ai rally raid e che sicuramente farà parlare un bel po'. Se quest'anno, o meglio nel 2024 arriverà Ford, nel 2025, si aggiungerà anche una insospettabile Dacia che parteciperà al Mondiale RTT a partire proprio dalla Dakar. Parteciperà in T1+ e sarà Prodrive, ancora una volta, e quindi David Richards, a seguirne il progetto. Dunque, se da un lato è lecito pensare che il progetto BRX sia arrivato al capolinea, ecco subito Dacia che si propone con una bella novità. Due i prototipi che parteciperanno alla stagione 2025 e saranno affidati rispettivamente al nove volte campione del mondo WRC, Sébastien Loeb e alla fortissima pilota spagnola, Cristina Gutiérrez Herrero: per loro il contratto avrà inizio nel 2024 perchè ovviamente saranno i due campioni, in forze per due anni insieme al team X44 di Lewis Hamilton in Extreme E, a portare avanti i test. Come già accaduto per le BRX i veicoli utilizzeranno un carburante speciale, ma in questo caso a produrlo sarà la saudita Aramco e si tratterà di un carburante sintetico.

Il veicolo Dacia oltre che nei test, nel 2024 sarà impegnato anche nel Rallye del Marocco, ad ottobre, proprio per terminare i test e prepararsi al meglio per l'impegno del gennaio 2025.

Per portare avanti il progetto di sviluppo Dacia potrà contare sulle competenze del Gruppo Renault e sull'esperienza di Prodrive coinvolta nella Dakar da quando la competizione si è spostata in Arabia Saudita e cioè dal 2020.

Cristina Gutierrez, 31 anni, oltre ad essere la prima donna spagnola ad aver portato a termine una Dakar, nel 2017, sulle quattro ruote ha già al suo attivo 7 partecipazioni alla gara e negli ultimi anni nella categoria T3 si è messa in grandissima evidenza.

Sebastien Loeb non ha praticamente bisogno di presentazione : 49 anni, campione del mondo rally dal 2004 al 2012 e passato poi ai rally raid con successo seppure al suo palmares manchino ancora alcune vittorie assolute che sembrano stregate per l'alsaziano.

"Il prototipo Dacia utilizzerà carburante sintetico prodotto da Aramco, leader mondiale nel settore energetico e chimico. Le soluzioni di carburante sintetico fornite da Aramco sono prodotte combinando idrogeno rinnovabile con CO2 catturata, dando un carburante a basso tenore di carbonio e compatibile con i motori di oggi" ha dichiarato Dacia in occasione della presentazione del nuovo progetto. Il veicolo dunque, potrebbe anche rientrare nella categoria T1 Ultimate, ma forse è ancora presto per dirlo.

"Dacia e Dakar sono la combinazione perfetta: un vero laboratorio per dimostrare la robustezza di Dacia e un forte impegno per una mobilità a basse emissioni di

carbonio" ha commentato Denis Le Vot, CEO di Dacia."Siamo entusiasti di partecipare alla Dakar utilizzando la tecnologia di un carburante sintetico. Dacia, con la sua squadra e piloti di alto livello, potrà rivelarsi un rivale interessante alla Dakar".

Comments


Post: Blog2 Post
bottom of page