• Elisabetta Caracciolo

I have a dream: guidare una Odyssey 21. Rookie ed Extreme E: un'occasione da non lasciarsi sfuggire

A nove giorni dalla sfida in Groenlandia, giro di boa del Campionato riservato ai 4x4 elettrici, Extreme E, la serie progettata per aumentare la consapevolezza del cambiamento climatico, annuncia una iniziativa che farà saltare dalla sedia più di qualcuno, e qualcuna.

Una nuova generazione di piloti fuoristrada: questa è l'idea, portare alla luce approfittando della gara in Sardegna, a fine ottobre, gli aspiranti piloti di domani, o anche di oggi in realtà. Si chiama Rookie Invitational e si svolgerà lunedì 25 ottobre 2021 al termine del quarto round della stagione 2021, in Sardegna. Ognuno dei nove team partecipanti alle Series sarà in grado di testare due piloti al Rookie Invitational, uno maschile e uno femminile, nel tentativo di dare a più piloti l'opportunità di progredire nel mondo del Motorsport professionale e anche partecipare attivamente alla rivoluzione delle corse elettriche.

Ogni team potrà scegliere i piloti che porterà con sè e questi prescelti si uniranno alle squadre che li hanno selezionati per tutta la durata dell'Island X Prix Sardinia per partecipare all'evento ed entrare in contatto diretto con questo mondo della Extreme E.

Ai piloti che parteciperanno al Rookie Invitational verrà imposto un tempo di prova a bordo della Odyssey 21 per completare i giri cronometrati, con ogni probabilità quello stesso che i piloti in gara avranno percorso durante il weekend. Tra una pausa e l'altra di questa giornata Extreme E ospiterà una serie di workshop incentrati sulla carriera professionistica dei piloti della serie - il che visto lo spessore dei presenti richiederebbe dei mesi - e fra questi anche la vincitrice della Dakar nel 2001, nonchè pilota ABT CUPRA XE, Jutta Kleinschmidt.

L'idea ancora una volta arriva da quel personaggio vulcanico che risponde al nome di Alejandro Agag, CEO e fondatore di Extreme E: "Mi fa piacere annunciare questo Rookie Invitational per il penultimo X Prix della nostra prima stagione. L'iniziativa si prefigge di offrire ai piloti interessati a competere in Extreme E l'opportunità non solo di mettersi al volante, ma di immergersi nella nostra Series. L'idea è nata a seguito di varie conversazioni con i nostri team che hanno identificato un certo divario nel talento - in particolare nei piloti di sesso femminile. Così abbiamo voluto organizzare questa giornata di test per dare a più piloti l'opportunità di mettersi in gioco e impugnare il volante della nostra ODYSSEY 21 elettrica. Non vedo l'ora di vedere quali piloti le squadre selezioneranno: so per certo che lì fuori ci sono un sacco di talenti che aspettano solo di dimostrare la loro abilità".

Gli fa eco Jutta Kleinschmidt, pilota e Presidente anche della FIA Women in Motorsport Cross Country Rally Commission : "Sono stracontenta che così tante donne pilota abbiano la possibilità di correre in Extreme E. La Extreme E è l'unico evento del mondo del motorsport in cui uomini e donne partecipino al 50 per cento. Assoluto equilibrio ! Attraverso queste Series e questa idea ora del Rookie Invitational, avremo la possibilità di scoprire ancora più talenti femminili. È una grande opportunità per tutti coloro che sognano di competere in Extreme E e che vogliono dimostrare le loro abilità e talento. Sono emozionata all'idea di questo evento e non vedo l'ora di controllare quante persone risponderanno al nostro appello. È un onore far parte del programma di test e avere la possibilità di condividere la mia esperienza anche con i giovani e con tutti gli appassionati".

E allora? Allora dovete precipitarvi a scrivere, ecco tutte le istruzioni: dovete inviare una mail a talent@extreme-e.com e nell'oggetto scrivete Rookie Invitational e inserite all'interno il vostro curriculum, meglio se in inglese, ma potete mandarlo anche in entrambe le lingue. Ricordatevi però, il termine ultimo per farlo sarà il primo ottobre 2021.