• Elisabetta Caracciolo

Silk Way Rally edizione 2021

Accorciato e poi cancellato per l'anno 2020 il Silk Way Rally torna a farsi sentire preannunciando già l'edizione 2021. L'undicesima per la precisione che si correrà dal primo all'11 luglio 2021 su un percorso che si snoderà lungo tre Paesi, Siberia/Russia, Mongolia e Cina con il ritorno della Mongolia appunto, che da qualche anno non rientrava più fra i Paesi attraversati.

Dieci le tappe complessive - più due giorni dedicati alle verifiche amministrative e tecniche, a Omsk - circa 5000 chilometri di percorso e arrivo in Cina a Urumqi. La gara porterà i concorrenti attraverso i paesaggi del sud ovest della Siberia spostandosi poi all'Altai che verrà percorso da ovest a est attraverso Russia e Mongolia fino a raggiungere il deserto dei Gobi quindi la Cina e il traguardo finale.

Si tratta in parte di un percorso inedito che il SWR non aveva mai affrontato prima: la Siberia – visitata nel 2019 tra Irkoutsk e il lago Baikal - la regione dell'Altai e una zona diversa della Mongolia rappresentano le grandi incognite di una gara che dovrebbe confermare la sua validità sia per il Mondiale FIM sia per quello FIA Cross Country Rally.

 

Modulo di iscrizione

©2020 di worldrallyraid. Creato con Wix.com