• ufficio stampa

SUPERENDURO: LA STAGIONE PERFETTA DI BILLY BOLT NEL CAMPIONATO 2022

A conclusione della sua partecipazione al campionato del mondo FIM SuperEnduro 2022 con la quinta tappa disputata di nuovo a Riesa, in Germania, il pilota Husqvarna Factory Racing, Billy Bolt ha messo in scena l’ennesima manifestazione di superiorità con un’altra vittoria finale. Dopo aver conquistato il titolo mondiale sabato notte sulla stessa pista, Bolt ha realizzato una ‘perfect season’ con cinque vittorie in altrettante gare. Dopo aver lottato ancora una volta con le unghie e coi denti, il suo compagno di squadra Colton Haaker ha concluso il suo campionato in terza posizione finale. A meno di 24 ore dalla vittoria anticipata del titolo SuperEnduro 2022, Bolt è tornato nello stadio di Riesa domenica pomeriggio, per disputare la quinta e ultima tappa della stagione. Il tracciato da percorrere in senso inverso rispetto al sabato ha offerto a Billy nuove motivazioni nella sua ricerca della imbattibilità stagionale.

Facendo segnare il tempo più veloce in SuperPole con la sua FE350, Billy ha dato subito il segnale di quel che sarebbe seguito. Presa immediatamente la testa nel primo giro di Gara1, l’inglese ha salutato il gruppo, e aggredendo senza problemi tutti gli ostacoli più grandi ha concluso con un imperioso margine di 27 secondi.

In Gara2, con l’ordine di partenza rovesciato, Billy ha atteso la prima curva prima di lanciarsi all’attacco. Terzo al terzo giro, ha portato la sua Husqvarna in testa al quinto giro, per poi controllare la gara e cogliere la seconda vittoria di manche.

Determinato a concludere la stagione con una vittoria, Bolt è scattato terzo in Gara3, ma prima della fine del primo giro era già in testa. Con una serie di giri praticamente perfetti ha di nuovo conquistato la vittoria, concludendo il campionato 2022 sul gradino più alto del podio per la quinta volta in cinque gare.

In questo incredibile anno Billy non solo ha vinto il titolo, ma anche tutte e cinque le SuperPole di qualificazione e 14 manche sulle 15 disputate. Ora punta a difendere anche il suo titolo Mondiale FIM Hard Enduro, la cui stagione si aprirà in Israele fra meno di tre settimane, dal 5 al 7 aprile.

Arrivato all’ultima tappa di campionato secondo a pari punti, Colton Haaker puntava a regalare a Husqvarna un 1-2 nel mondiale SuperEnduro. Le cose però non sono andate secondo i piani per il pilota Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing, con qualche piccolo errore pagato più caro del previsto.

Terzo in SuperPole, Colton ha chiuso terzo anche la prima manche. Portatosi rapidamente in testa in Gara2, Haaker ha condotto la gara per quattro giri prima di cedere il passo a uno scatenato Bolt. Purtroppo un piccolo errore lo ha visto retrocedere a terzo proprio all’ultimo giro. Colton ha poi realizzato la sua miglior prestazione del pomeriggio in Gara3, sperando di essere assistito dalla fortuna. Al termine di una battaglia con il rivale in campionato Jonny Walker, Colton è riuscito a chiudere secondo davanti a Jonny, ma questo non gli è bastato a conquistare la piazza d’onore in campionato. L’americano termina comunque a un meritato terzo posto finale.

Billy Bolt: “Questa è stata una stagione perfetta, e concluderla con una tripletta qui a Riesa è stupendo. Mi sono veramente goduto il weekend: dopo aver vinto il titolo ieri sera oggi ero molto rilassato, e credo si sia visto nella mia guida, con una delle migliori prestazioni della stagione. Vincere tutte le manche tranne una quest’anno è stato davvero speciale: un campionato incredibile, che è andato benissimo fin dall’inizio. Le gare in Ungheria non sono state facili, ed essere stato battuto nella prima manche lì mi ha un po’ frustrato, ma è stata la mia unica sconfitta. Non potrò mai ringraziare abbastanza il mio team, la mia famiglia, gli amici e tutte le persone che mi sostengono. Cercherò di godermi il momento e poi rimettermi al lavoro sulla 2T per l’Hard Enduro il mese prossimo.” Colton Haaker: “Arrivando all’ultimo round a pari punti con Jonny (Walker), sapevo cosa dovevo fare. La pista era bellissima e mi sentivo in forma, ma ho fatto uno stupido errore in Gara1 che mi è costato molto caro. Ho provato con tutte le mie forze a recuperare, ma non ce l’ho fatta. Gara2 stava andando alla grande, ero secondo all’ultimo giro davanti a Jonny e mi sono toccato con un altro pilota. A quell punto avrei dovuto vincere Gara3, ma con Billy in questa condizione non è facile. Ho chiuso secondo, e terzo in campionato. Mi sono divertito e Husqvarna è stata fantastica; congratulazioni a Billy per questa incredibile stagione.” Andi Hölzl: “Siamo così felici per la vittoria di Billy. È stato semplicemente incredibile quest’anno, e il titolo SuperEnduro è più che meritato. Sempre veloce, sempre costante, solo una volta non ha vinto tutte le manche ed è sempre stato il più veloce in qualifica. Colton ce l’ha messa tutta per regalarci un 1-2, e ha finito ottimo terzo. È stata una stagione fantastica, e ora lavoreremo in vista del campionato mondiale Hard Enduro.” Scarica le immagini dal quinto round del campionato mondiale FIM SuperEnduro qui. Risultati – Campionato Mondiale FIM SuperEnduro, Round 5 Classe Prestige 1. Billy Bolt (Husqvarna) 63 punti; 2. Jonny Walker (Beta) 51 punti; 3. Colton Haaker (Husqvarna) 48 punti… Prestige Gara1 1. Billy Bolt (Husqvarna) 9 giri, 6:58.865; 2. Jonny Walker (Beta) 9 giri, 7:26.159; 3. Colton Haaker (Husqvarna) 9 giri, 7:39.039… Prestige Gara2 1. Billy Bolt (Husqvarna) 9 giri, 7:06.884; 2. Jonny Walker (Beta) 9 giri, 7:17.514; 3. Colton Haaker (Husqvarna) 9 giri, 7:27.321… Prestige Gara3 1. Billy Bolt (Husqvarna) 9 giri, 7:02.484; 2. Colton Haaker (Husqvarna) 9 giri, 7:20.357; 3. Jonny Walker (Beta) 9 giri, 7:27.154… Classifica finale di campionato 1. Billy Bolt (Husqvarna) 321 punti; 2. Jonny Walker (Beta) 232 punti; 3. Colton Haaker (Husqvarna) 229 punti; 4. Diogo Vieira (GAS GAS) 147 punti; 5. Tim Apolle (Beta) 141 punti…

  • Service